Polizia: operazione anti bracconaggio

Vasta operazione anti bracconaggio della Polizia provinciale alla vigilia della pre apertura della stagione venatoria. L’operazione ha riguardato tutto il territorio provinciale e si è svolta nell’intera nottata, portando all’identificazione ed alla denuncia di otto persone. Le denunce riguardano infrazioni commesse nelle zone di Rassina, della Riserva naturale di Bandella, di Lucignano, all’interno di una zona di ripopolamento e cattura, e di Montedoglio. Le infrazioni contestate sono caccia in periodo generale di chiusura e, in alcuni casi, in zone permanentemente vietate alla caccia.

Articlolo scritto da: Provincia di Arezzo