Tirocini formativi all’estero

Il Servizio Formazione professionale della Provincia di Arezzo organizza 80 tirocini della durata di 12 settimane, comprensivi di corso di lingua del paese ospitante della durata di 2-3 settimane, presso organizzazioni e imprese a Malta, Portogallo, Romania e Spagna. Infatti, nell’ambito del programma Leonardo da Vinci, l’Istituzione dei Distretti Industriali della Provincia di Arezzo, insieme con altri partner europei, ha ricevuto un contributo per finanziare tirocini di formazione professionale in marketing, comunicazione, logistica, e-business e nuove tecnologie, turismo. Il programma intitolato al genio fiorentino è finanziato dalla Ue ha come obiettivo quello di sviluppare, attraverso la cooperazione transnazionale, la qualità, l’innovazione e la dimensione europea nei sistemi e nelle prassi nel settore della formazione professionale, contribuendo alla promozione di un’Europa della conoscenza, come previsto dall’agenda di Lisbona. Possono partecipare neo diplomati, neo laureati e lavoratori fino a 35 anni di età da compiere entro la scadenza del bando. Inoltre i candidati devono essere cittadini Ue e non residenti nel Paese in cui si svolgerà il tirocinio. Il 13 ottobre scadrà il termine per presentare le domande di partecipazione, domande che devono essere indirizzate all’Istituzione dei Distretti Industriali della Provincia di Arezzo presso Provincia di Arezzo, Servizio Formazione professionale, via Monte Falco n. 49/55. La domanda può essere consegnata anche a uno dei Centri Territoriali per l’Impiego entro la scadenza sopramenzionata. La valutazione sarà effettuata da un’apposita commissione nominata dall’Istituzione dei Distretti Industriali della Provincia di Arezzo, di norma, entro 15 giorni dalla scadenza di riferimento e le graduatorie saranno stilate per ciascun paese di destinazione, sulla base della scelta effettuata dal candidato. I risultati saranno pubblicati nel sito della Provincia alla pagina www.impiego.provincia.arezzo.it/formazione, sul sito dell’università di Siena, www.unisi.it e su quello di Eìdema, www.eidema.it. L’Assessore provinciale alla Formazione professionale e Lavoro, Alessandra Dori, esprime tutta la sua soddisfazione per la realizzazione del programma Leonardo: "Il 2006 celebra l’Anno europeo della mobilità geografica e l’Unione Europea intende promuovere e incentivare la mobilità degli studenti e dei lavoratori tra vari Paesi europei per aumentare la dimensione europea e gli scambi tra i popoli. La Provincia di Arezzo vuole contribuire, insieme agli altri soggetti locali, Università e Istituzione dei Distretti Industriali, a favorire i nostri giovani, mettendoli in grado di affrontare nuove esperienze, utili per il loro futuro professionale", conclude l’Assessore Dori.

Articlolo scritto da: Provincia di Arezzo