Unicef: presente alla mostra del cinema

Anche quest’anno l’UNICEF Italia sarà presente alla Mostra internazionale d’arte cinematografica di Venezia con una serie di iniziative, per sottolineare il legame ideale tra il mondo del cinema e l’infanzia. “Sin dalla sua fondazione – ha ricordato il Presidente dell’UNICEF Italia Antonio Sclavi – l’UNICEF ha trovato nel mondo del cinema preziosissimi alleati, a partire dai ‘nostri’ Ambasciatori Danny Kaye, Audrey Hepburn, sir Peter Ustinov, a Mia Farrow, Susan Sarandon e Woopi Goldberg, ai registi di “All the invisibile Children”(presentato lo scorso anno alla Mostra) e di altri film”.
Queste le iniziative e gli appuntamenti UNICEF:
– Tutte le sere, proiezione delle ore 21,00 al Palabiennale, in testa ai film in programmazione, verrà trasmesso il video UNICEF “Bambini invisibili”(60”), dedicato ai bambini e alle bambine vittime di emergenze dimenticate. “Il mondo – ha detto il Presidente dell’UNICEF Italia Antonio Sclavi – è pieno di bambini invisibili: si stima che siano almeno 50 milioni i piccoli che non vengono neppure registrati all’anagrafe, oltre 100 milioni i bambini che non hanno mai visto un’aula scolastica, centinaia di migliaia le vittime di catastrofi naturali o guerre che non hanno la paradossale fortuna di finire sotto i riflettori dei media. L’invisibilità non è una condizione eccezionale, è la norma per troppi drammi che riguardano l’infanzia”.

– Dal 4 al 9 settembre presso il Palazzo del Casinò sarà allestito uno stand UNICEF – gentilmente concesso dai Ministeri delle Infrastrutture e dei Trasporti – dedicato alle emergenze che l’UNICEF deve affrontare ogni giorno: allo stand verrà distribuito materiale informativo e verranno proiettati video sulla crisi libanese.
Per tutta la durata della Mostra sarà in funzione anche un punto informativo UNICEF presso l’Hotel Excelsior.

– 8 settembre – ore 17,00 – Sala degli Stucchi, Hotel Excelsior: nell’ambito degli eventi della 63. Mostra, verranno consegnati il Leoncino d’Oro, il premio dell’Agiscuola e la 27a “Segnalazione Cinema for UNICEF” 2006.
I due premi verranno assegnati da una giuria composta da 26 giovani, provenienti da tutte le regioni d’Italia, selezionati attraverso un concorso che coinvolge gli oltre 5000 giurati del premio “David Giovani” accomunati, dunque, dalla grande passione per il cinema.
La “Segnalazione Cinema For UNICEF” verrà consegnata al film “che meglio trasmette i valori e gli ideali dell’UNICEF, dando voce e volto ai diritti dell’infanzia”; l’UNICEF, a seguito dell’accordo siglato un anno fa, ha collaborato attivamente con Agiscuola nella selezione della giuria veneziana.

Articlolo scritto da: Unicef Italia