Approvate le aliquote e le detrazioni d’imposta dell’Ici

AREZZO – L’altro elemento fondante la manovra finanziaria dell’amministrazione Fanfani riguarda l’Ici, l’imposta comunale sugli immobili che nelle previsioni dell’assessore Marconi viene decurtata per ciò che concerne la prima casa mentre viene incrementata per le seconde case sfitte. “Uno degli ultimi atti della precedente Giunta, nel 2006, è stato, al contrario, proprio l’aumento dell’aliquota Ici” – ha dichiarato durante il dibattito l’assessore Marconi.
Alberto Merelli (An) ha sottolineato invece come “il Consiglio sia chiamato solo a deliberare una norma imperativa di carattere fiscale a danno di cittadini in una determinata condizione impositiva, non certo a decidere o a incentivare un piano sugli affitti”.
Per Luigi Polli (Ds) invece “è un messaggio importante quello che viene comunque lanciato con questa manovra perché s’intende favorire scelte dei proprietari che vadano in direzione dell’affitto di appartamenti altrimenti lasciati vuoti”.

La delibera è stata approvata con 22 voti a favore e con 8 contrari.