Eutelia ospita Lucca al PalaCaselle

137

AREZZO – Dopo 3 vittorie consecutive è arrivata per l'Eutelia Scuola Basket Arezzo la sconfitta sul campo della capolista Banco Sardegna Cagliari. La partita per lunghi tratti è rimasta nelle mani della formazione aretina, che ha espresso anche un bel gioco, ma che ha pagato oltremisura un calo fisico nel finale di gara. Un calo che si può facilmente ricondurre alle condizioni di allenamento con cui lo staff amaranto deve fare i conti da oltre un mese e mezzo. Gli infortuni infatti non stanno consentendo alla SBA di poter preparare al meglio gli impegni agonistici. Nonostante questo fattore negativo, l'Eutelia continua a lottare nelle prime posizioni della classifica, al terzo posto assieme a Castelfiorentino e Vado Ligure, e a sole due lunghezze dall'USE Empoli. Con questa situazione è facile prevedere, per le prime posizioni dei playoff, un arrivo in volata con Cagliari largamente favorita per il primo posto finale, considerati i 4 punti di vantaggio sulla seconda. Sabato prossimo l'Eutelia ritorna al PalaCaselle per affrontare alle ore 21 la Waste Italia Lucca, formazione che fino ad oggi ha ottenuto 12 punti, ma che ha vinto due delle ultime tre gare, dimostrando un crescendo di condizione, dovuto al pieno recupero fisico di alcuni elementi chiave.
La formazione allenata da Giuseppe Piazza nella passata stagione è stata il miglior attacco del girone e nelle ultime partite i lucchesi sono tornati sugli standard del campionato scorso, grazie alla vena di Giampaolo Drocker, da anni cannoniere del campionato di Serie B e uno dei realizzatori più temuti dell'intero girone. In regia, Lucca si affida all'inventiva di Biagioni, giocatore molto veloce in grado di tenere molto alto il ritmo della partita, mentre gli esterni titolari sono il già menzionato Drocker e Stefani, esterno che sta ritrovando la forma migliore dopo l'infortunio di inizio campionato. Sotto canestro giocano Arrabito e Susini, due lunghi atipici a cui piace molto giocare fuori dall'area pitturata; uno dei temi della sfida del PalaCaselle sarà proprio la sfida tra il peso dei lunghi dell'Eutelia e la versatilità di quelli di Lucca che non disdegnano di colpire dall'arco dei tre punti. In casa amaranto si attende il recupero di Rossi, il cui impiego in campo verrà deciso solo nelle ultime sedute di allenamento, soprattutto per consentire un po' di riposo a Elia e Lenardon, che nelle ultime partite non hanno avuto pause per rifiatare. Anche il pivot aretino Cappanni, a causa di un infortunio, non è riuscito a rendere quanto avrebbe voluto nelle ultime giornate, e anche se la sua presenza in campo non è in dubbio per la gara con Lucca, non si presenterà al massimo della condizione. La sfida di sabato si presenta dunque molto impegnativa per la SBA, chiamata ad una prova di carattere ed orgoglio come era stato quindici giorni fa contro la Mazzanti Empoli: la posta in palio è fondamentale per continuare a veleggiare nelle zone alte della classifica.