Fiera Antiquaria: variazioni al traffico

AREZZO – Per garantire il regolare svolgimento dell’edizione straordinaria della Fiera dell’Antiquariato di settembre, organizzata nell’area del Prato e nel tratto di via Buozzi tra vicolo delle Terme e via dei Palagi nei giorni 1 e 2 settembre e tenuto conto della concomitanza con lo svolgimento della rievocazione storica della Giostra del Saracino, sono adottati provvedimenti nella disciplina della circolazione e della sosta nella zona fieristica e nelle strade circostanti.
Dalle ore 13 di venerdì 31 agosto alle ore 24 di domenica 2 settembre è istituito il divieto di transito a tutti i veicoli nel tratto di via Buozzi, compreso tra vicolo delle Terme e via dei Palagi ed in tutta l’area del pubblico Prato, ad eccezione che per i veicoli degli espositori, al fine di consentire le operazioni di carico/scarico delle merci.
È inoltre istituito il divieto di circolazione ai veicoli in genere in tutta la zona a monte di via Garibaldi, da via San Clemente fino a via dei Palagi, fatta eccezione del traffico locale e dei veicoli degli espositori per l’ingresso e l’uscita dalla zona fieristica e nel tratto di via Buozzi tra vicolo delle Terme e via Sangallo ad eccezione del traffico locale.
In via Ricasoli e via Buozzi, la circolazione veicolare potrà essere interrotta il tempo strettamente necessario per consentire le manovre di ingresso e di uscita dei veicoli degli espositori dalla zona fiera.
Tali limitazioni sono da considerarsi valide, salvo gli ulteriori divieti riportati nelle specifiche ordinanze che disciplinano la circolazione durante lo svolgimento delle varie cerimonie inerenti la rievocazione storica della “Giostra del Saracino”, nonché il giorno dello svolgimento della stessa.
E’ istituito inoltre il divieto di sosta con rimozione ai veicoli in genere, nei tratti di via Buozzi compresi tra via Sangallo e vicolo delle Terme e tra via Ricasoli (inclusa tutta l’area d’intersezione via Ricasoli – via Buozzi) e l’inizio della zona fieristica, nonchè all’interno delle aree del pubblico Prato, fatta eccezione per i veicoli degli espositori limitatamente al tempo occorrente per le operazioni di carico/scarico.
Disposizioni particolari riguardano infine l'accesso e l’uscita alle aree di esposizione da parte dei concessionari di posteggio per raggiungere il proprio banco vendita che sarà disciplinato da personale della Polizia Municipale. I veicoli degli espositori potranno transitare dal varco di via San Clemente, in deroga alla disciplina della Z.T.L. tipo “A”.