Nuovo Meyer: la task-force del trasferimento si presenta

FIRENZE – E’ partito il conto alla rovescia della fase più delicata del trasferimento dell’Ospedale Pediatrico Meyer nella nuova sede di Villa Ognissanti, (Careggi) e la “task force” interna istituita un anno fa per coordinare la complessità dello spostamento a tappe del Meyer, si presenta illustrando le linee generali di un evento straordinario che coinvolgerà tutte le Istituzioni (Comune, Regione, Provincia), il 118, la rete sanitaria, tutte le Forze dell’Ordine, la città e l’Area Vasta Metropolitana in uno sforzo di collaborazione mai visto. Dopo lo spostamento degli uffici amministrativi, dei laboratori e degli ambulatori specialisti e di intra-moenia che è servito per sondare le problematiche e affinare l’esperienza, il Meyer si appresta a vivere questa importante fase.

LA TASK FORCE: Venti operatori, uno “spaccato” delle professionalità necessarie per coordinare, insieme a tutto l’Ospedale, un’operazione complessa qual’è il trasferimento dell’Ospedale Pediatrico Meyer dalla vecchia sede di via Luca Giordano a quella nuova di Villa Ognissanti (Careggi). Un gruppo creato dentro al Meyer scegliendo operatori che per le loro competenze (dal medico, all’infermiera professionale, all’esperto di sicurezza, al tecnico informatico, all’esperto di impianti..) , potessero sovrintendere a una “macchina” così complessa e nel contempo delicata qual è appunto il trasferimento di un Ospedale Pediatrico, dialogando via a via con i Servizi e le Unità Operative del Meyer affinchè lo spostamento possa avvenire nel migliore dei modi. Per preparare questo importante momento la Direzione Medica di Presidio Ospedaliero ha fino ad ora coinvolto 350 operatori in eventi formativi con gli operatori, incontri specifici con i Dipartimenti, svolgendo anche una serie di riunioni in Aula Magna.

IL MEYER STA PER CAMBIARE CASA: Per agevolare questa complessa “operazione”, la cui tempistica è stata scelta proprio per il calo fisiologico delle prestazioni per la coincidenza con il periodo natalizio, dal 1 dicembre al 20 gennaio saranno sospese le attività programmate, ovvero gli interventi cosìdetti di routine, mentre saranno pienamente garantire tutte le urgenze e le emergenze.

Dal 1° dicembre si sposteranno al Nuovo Meyer una serie di servizi propedeutici al successivo arrivo delle degenze. Il clou avverrà a partire dalle ore 20 del 14 dicembre quando servizi fondamentali come il Pronto Soccorso e l’Area di degenza Medica e Chirurgica lasceranno la sede di via Luca Giordano per riempire gli spazi del Nuovo Meyer di Villa Ognissanti, in viale Pieraccini 24. Per ridurre ogni eventuale disagio all’utenza, la sera del 14 dicembre per il tempo necessario al trasferimento, il Meyer funzionerà come se fosse una staffetta sincronizzata: si apre a Villa Ognissanti mentre si chiude in via Luca Giordano. Dalle ore 20 sarà già funzionante il Dea-Pronto Soccorso a Villa Ognissanti (Careggi), mentre nella sede di via Luca Giordano si ultimeranno le visite e le prestazioni. Un servizio di urgenza-emergenza è previsto nella vecchia sede per far fronte a ogni evenienza.

Nello stesso momento, in coordinamento con il 118, verrà spostata tutta l’Area di degenza. Al Nuovo Meyer saranno complessivamente attivi 115 posti letto sia per l’area Medica che Chirurgica e 8 posti letto di Day Hospital di Oncoematologia. Entreranno immediatamente in funzione i 25 posti letti di Terapia Intensiva Neonatale (Tin) e di Rianimazione. Il Dea-Pronto Soccorso avrà da subito attivi gli 8 posti letto di osservazione breve. Sempre il 14 dicembre alle ore 20 al Nuovo Meyer saranno attive da subito 2 sale operatorie per le emergenze. A tappe successive i posti letto verranno portati a pieno regime.

SERVIZI A SUPPORTO: Il trasferimento coinvolge anche servizi come la Radiodiagnostica e il laboratorio centrale. Anche in questo caso per assicurare l’immediato e pieno funzionamento delle attività al Nuovo Meyer è previsto una doppia presenza di attrezzature sulle due sedi. Questo per garantire la massima assistenza ai bambini ricoverati.

SERVIZI UTILI: La parte più importante dell’Ospedale Pediatrico Meyer sarà nella nuova sede di Villa Ognissanti già nella notte del 14-15 dicembre. L’accesso al Nuovo Meyer è garantito da due percorsi separati: all’altezza di viale Pieraccini 24 sarà approntato per l’ingresso diretto al Dea-Pronto Soccorso, mentre le famiglie, i visitatori e gli operatori usufruiranno invece del parcheggio con l’attuale ingresso appena dopo Monna Tessa-via Cosimo il Vecchio. Il posteggio ospita 600 posti auto.