Campi elettromagnetici: gli esiti dei rilevamenti

Soddisfazione dell’assessore Ilario Nocentini per gli esiti dei rilevamenti effettuati da Arpat sui campi elettromagnetici dell’antenna di via Anconetana.
“I cittadini della zona ci avevano fatto una legittima domanda di sicurezza – conferma Nocentini – e il Comune, insieme ad Arpat, aveva preso l’impegno di monitorare la situazione e di rendere noti i risultati. E gli esiti tranquillizzano noi ed i cittadini. I valori dei campi elettromagnetici rilevati nei punti maggiormente esposti sono bassissimi, inferiori a 0,3 V/m, cioè a un ventesimo del massimo consentito in Italia che è di 6 V/m e di oltre 100 volte inferiori ai massimi previsti negli altri paesi dell’Unione Europea (41 V/m). Continueremo insieme ad Arpat l’azione di costante verifica dei valori per garantire ai cittadini servizi e sicurezza”.
Le visure di Arpat sono state effettuate dal 7 al 14 ottobre con misuratore di campo elettromagnetico dotato di sonda in alcune zone del quartiere e nelle abitazioni di cittadini che ne avevano fatto richiesta. I dati emersi sia dai rilevamenti fatti a campione che da quelli di più giorni nella stessa postazione, hanno sempre dato risultati notevolmente inferiori a quelli stabiliti dalle norme in materia.
Le modalità, i luoghi e gli esiti sono visibili nel sito del Comune di Arezzo alla sezione “ambiente”.