Eutelia a caccia di punti in Umbria

UMBRIA – Da zero, sembra dover ripartire da zero! La Scuola Basket Arezzo targata Eutelia dopo l'abulica prestazione offerta di fronte al proprio pubblico è chiamata a rialzare la testa e iniziare nel migliore dei modi il girone di ritorno. La sconfitta casalinga contro la Tiber Roma brucia ancora, e così i ragazzi agli ordini di coach Friso sono tornati in palestra per lavorare su ogni aspetto del gioco in vista della difficile trasferta in terra umbra contro la Euroforn Gualdo Tadino, formazione che precede in classifica gli amaranto di due punti.
La gara di andata giocata alle "Caselle" vide vincere gli aretini 77-73, ma da allora sono cambiate tante cose. La SBA ha cambiato la guida tecnica, affidando il timone a Massimo Friso, mentre nella piccola Gualdo Tadino, è stato scaricato l'uomo di punta del mercato, quel Vario Bagnoli che non ha mai convinto a pieno,
complice anche un carattere non certo mansueto, per far posto a Flavio Bottiroli. Quest'ultimo, nato nel 1977, è un'ala capace di poter evoluire sia da 3 che da 4 (che per i neofiti sono i numeri con cui si indicano
rispettivamente i ruoli di ala piccola e di ala grande); giocatore molto atletico, ha vestito qualche anno fa anche la maglia della Fides Montevarchi, con trascorsi recenti (per esattezza la scorsa stagione) in A2 a Jesi. Buon realizzatore, forma insieme a Dario Scodavolpe e Marco Di Salvatore il trio da cui difendersi maggiormente. La forza di Gualdo infatti, dopo la partenza di Bagnoli è sicuramente negli esterni. Alti sopra la media e dotati di molta fisicità daranno più di un grattacapo agli aretini che lontani da canestro sono
piuttosto scarsi di centimetri. Nell'area pitturata invece senza il folcloristico Vario, i biancorossi possono contare sui rimbalzi e la dinamicità di Castelluccia, Tamagnini e Sanlorenzo. Ci sarà quindi da correre per i nostri Marconato, Cappanni e Radaelli, che dovranno far pesare la loro esperienza oltre che il loro peso, considerato che il più "vecchio"" dei pariruolo avversari è nato nel 1982. Tornando alla Scuola Basket Arezzo, salvo una lieve storta riportata durante l'allenamento del giovedì pomeriggio dall'ex gualdese Nicola Elia, tutti gli effettivi sono a disposizione di Coach Friso che dovrà insieme agli amaranto tornare ad Arezzo necessariamente con due punti in più.
Situazione che metterebbe Gualdo dietro la SBA, considerati gli scontri diretti nonostante i pari punti, e che inoltre ridarebbe quella fiducia e quello slancio che sembra mancare agli aretini da inizio campionato.