Ciclisti alla pari di automobilisti e motociclisti

Roma, 3 lug. (Ign) – I ciclisti, con l'approvazione del ddl sicurezza ieri al Senato, perderanno i punti sulla patente nell'eventualità che commettano un'infrazione che prevede la decuratazione. La norma che prevede la sanzione accessoria è contenuta nell'articolo 3 comma 48-1 e 2 della nuova legge licenziata dal Palazzo Madama.

"Nell?ipotesi in cui – recita la norma – ai sensi del presente codice, è disposta la sanzione amministrativa accessoria del ritiro, della sospensione o della revoca della patente di guida e la violazione da cui discende è commessa da un conducente munito di certificato di idoneità alla guida di cui all?articolo 116, commi 1-bis e 1-ter, le sanzioni amministrative accessorie si applicano al certificato di idoneità alla guida secondo le procedure degli articoli 216, 218 e 219. In caso di circolazione durante il periodo di applicazione delle sanzioni accessorie si applicano le sanzioni amministrative di cui agli stessi articoli. Si applicano, altresì, le disposizioni dell?articolo 126-bis. 2. Se il conducente è persona munita di patente di guida, nell?ipotesi in cui, ai sensi del presente codice, sono stabilite le sanzioni amministrative accessorie del ritiro, della sospensione o della revoca della patente di guida",

Inoltre, secondo quanto si legge nella norma "le stesse sanzioni amministrative accessorie si applicano anche quando le violazioni sono commesse alla guida di un veicolo per il quale non è richiesta la patente di guida. In tali casi si applicano, altresì, le disposizioni dell?articolo 126-bis". In questo ultimo caso, la norma è estendibile non solo a chi utilizza le due ruote a pedali per muoversi nel traffico cittadino o per fare una scampagnata, ma anche nei confronti di chi guida un carro trainato da cavalli oppure buoi.

Infine, si apre anche una questione non indifferente: la sottrazione dei punti prevista dalla norma è un dettaglio che crea disparità tra chi possiede la patente e guida una bicicletta e chi, invece, utilizza la bicicletta proprio perché non ha la patente.

Articlolo scritto da: Ign