Counseling e formazione relazionale, quinta edizione del master

Sono aperte le iscrizioni alla quinta edizione il master in “Counseling e Formazione relazionale” dell’Università di Siena. Il corso, che ha sede presso la facoltà di Lettere e Filosofia di Arezzo, forma esperti in gestione dei conflitti interpersonali e mediazione familiare, in mediazione nei contesti scolastici e in facilitazione del lavoro di team nei contesti organizzativi.

Coordinato dal professor Enrico Cheli, quello di Arezzo è il primo master universitario italiano sulle conflittualità comunicativo-relazionali sempre più frequenti nella coppia, nella famiglia, in ambiente scolastico e nei luoghi di lavoro.

Gli iscritti acquisiranno competenze trasversali che potranno essere impiegate in vari ambiti lavorativi: da quello libero professionale (mediazione aziendale, scolastica o consulenza e formazione nelle organizzazioni) a quello sanitario e socio-assistenziale (consultori, servizi sociali, educazione alla salute), da quello organizzativo (facilitazione dei lavori di gruppo, relazioni interne) a quello della formazione (ad esempio per organizzare corsi e seminari sullo sviluppo dell’intelligenza emotiva). Le figure professionali formate saranno quelle del counselor relazionale, del mediatore sociale e familiare e del formatore esperto in abilità relazionali.

I master è rivolto a 60 laureati, ha una durata di 16 mesi e conferisce 80 crediti formativi. Il costo è di 4000 euro.

Le domande di ammissione devono essere inviate, entro i 3 aprile, all’Università degli studi di Siena, via Banchi di sotto 55 (53100 Siena). Per ulteriori informazioni è possibile telefonare al numero 0575 926220 o visitare il sito www.corem.unisi.it.