Il progetto “Il piacere e il valore della lettura” va in ospedale

Il progetto “Il piacere e il valore della lettura” iniziato un anno fa all’interno dell’Istituto Comprensivo “Civitella in val di Chiana” va in ospedale.
L’iniziativa è stata presa da alcuni insegnanti della scuola media che insieme ad una quarantina di alunni hanno deciso di condividere questa loro esperienza con i ragazzi del reparto pediatrico dell’ospedale S. Donato di Arezzo. Per questo lunedì sei aprile alle ore 10 verranno presentati due spettacoli dal titolo: “Ghiacciolone ri…..trovato” ispirato a vari testi letti, e “Il tesoro di villa Mimosa”dall’omonimo libro della scrittrice Lia Levi. Questo progetto è stato realizzato con la collaborazione dell’Amministrazione comunale di Civitella in val di Chiana e in particolare con la biblioteca dove i ragazzi hanno preso in prestito numerosi libri. Gli obiettivi educativo-didattici: leggere per capire gli altri e leggere per condividere, sono stati raggiunti grazie anche all’impegno che i ragazzi hanno profuso in questa nuova attività, che li vedrà protagonisti dal 27 al 30 aprile nelle olimpiadi della lettura. Siamo sicuri che l’entusiasmo degli alunni contagerà anche i bambini ricoverati in ospedale, in questa bellissima giornata d’amicizia.