La tintarella è ‘old’, oggi il vero must è la forma fisica

Roma – Estate e tintarella, un'accoppiata che non sembra piu' corrispondere a realta' almeno per il 2009. Il vero must quest'anno e' la forma fisica, dato che l'abbronzatura, tra lampade solari, autoabbronzanti e week end all'aria aperta, non e' piu' appannaggio solo dei mesi estivi. Perche' durante i mesi invernali non c'e' proprio il tempo per dedicarsi alla palestra e perche' il movimento rappresenta la migliore forma di aggregazione, ma, soprattutto, il vero rimedio ''salva coppia''. Questo perche' le endorfine rilasciate quando si fa sport rilassano e danno eccitazione. In breve, sia lei che lui, dopo una bella sessione in palestra, sono molto meno stressati e piu' seducenti. ''Mens sana in corpore sano'', dicevano i saggi latini: una massima che ben ha in mente, almeno, quel 28% di donne di eta' compresa tra i 18 e i 65 anni intervistate dal bookmaker inglese Stanleybet per capire a quale must assolutamente non potranno rinunciare nel corso delle proprie vacanze estive.

Seguono, naturalmente, la tintarella (21%) e l'immancabile avventura estiva (18%). Il motivo per cui la forma fisica diventa piu' importante del tradizionale color bronzeo? Perche' e' sinonimo per antonomasia di tempo libero, di liberazione dal giogo delle sempre piu' numerose e pressanti ore di lavoro, foriere di stress e d'insoddisfazione. Quali i benefici? Ritrovare se' stesse, innanzi tutto (secondo il 24% delle intervistate), visto che, nel corso dell'anno, le donne, checche' le si definisca moderne, si devono barcamenare, come e' sempre stato, tra lavoro, famiglia, compagno, figli, a discapito della loro liberta' personale. Non solo, significa anche riacquistare consapevolezza del proprio corpo (21%), troppo spesso non considerato, nei suoi acciacchi e nei suoi torpori nei lunghi mesi invernali, e significa vedersi belle, non tanto perche' magre o toniche, lungi da quello, ma perche' in armonia con il proprio corpo.

Lo sanno bene le vip di Hollywood, da Victoria Beckham a Madonna, da Eva Longoria a Britney Spears che, personal trainer al loro fianco, passano dalle 3 alle 5 ore al giorno in sessioni sportive, dai pilates allo spinning, per stare in forma, come e' d'obbligo nello show business, ma anche per trovare un equilibrio mentale, spesso messo a dura prova. ''L'attivita' sportiva e' strettamente collegata al benessere, innanzi tutto quello mentale – spiega Valentina Casadei, istruttrice fitness – l'obiettivo primario dello sport e' proprio questo, soprattutto legato al divertimento. Ben venga dunque anche un po' di goliardia, soprattutto nei mesi estivi, abbinando parrucche e vestiti vintage agli esercizi fisici. Il buonumore e' cosi' assicurato''.

Ma quali sono gli sport preferiti dalle donne italiane quest'estate 2009? Il bookmaker inglese, attraverso la ricerca svolta in occasione dello Stanley Beach Game in Tour 2009 – un vero e proprio villaggio sportivo itinerante, che sta facendo tappa presso gli stabilimenti balneari di alcune fra le piu' rinomate spiagge della Penisola – ha scoperto che, tra le discipline proposte, le piu' gettonate sono le lezioni di fitness (21%), pilates (19%), rilassamento (16%) e yoga (14%). Seguono le attivita' che richiedono maggiore atletismo, quali il piu' tradizionale beach volley (12%), il foot volley (8%) e il beach tennis (6%).

Qual e' invece il tempo minimo per disintossicarsi dalla staticita' del resto dell'anno? Secondo gli esperti: ''almeno un paio di sessioni alla settimana di un'oretta ciascuna. Sembra un sacrificio, ma al contrario i benefici sono immediati, e consentono di sciogliere lo stress accumulato nel corso della giornata – prosegue Valentina Casadei – e anche due ore al giorno per le classiche due settimane di vacanza''.

Articlolo scritto da: Adnkronos