Ottima partenza per ‘Annozero’, gli ascolti sfiorano iL 23%

Ottima partenza per 'Annozero', gli ascolti sfiorano il 23%

Torino, 25 set. (Adnkronos/Ign) – Parte con il botto la prima puntata di 'Annozero' che ieri sera ha registrato ascolti pari al 22,88% e 5.592.270 ascoltatori. La prima puntata di 'Don Matteo' su Raiuno ha registrato ascolti pari al 23,56% e 6.603.000 spettatori, la seconda puntata il 24,02% e 5.734.000 spettatori. 'Ale & Franz' su Canale 5 ha registrato ascolti del 13,24% e 3.268.000 ascoltatori.

Soddisfatto il presidente della Rai, Paolo Garimberti: "L'attesa era grande. Il buon risultato di ascolti è frutto anche di questo". Entrando poi nel merito della puntata, il presidente di viale Mazzini, ha aggiunto "è stata una trasmissione alla Santoro, nel suo stile classico e comune non do giudizi, non faccio il critico televisivo".

Quanto, poi, all'intervento di Marco Travaglio, Garimberti ha osservato: "Un Travaglio doc, sempre il solito, è il suo stile, il suo modo di fare giornalismo. Si può amare o no, ma è opportuno che ci siano vari generi e che uno possa scegliere cosa guardare". A chi gli domandava se anche il direttore generale della Rai condivide questa riflessione, Garimberti ha concluso: "Non è che il dg non capisce che ci devono essere vari generi, non dipingetelo diverso da come è. Quello che ha sempre caratterizzato la Rai è la presenza di più voci: c'è il Tg1, il Tg2, il Tg3 e alla fine il pubblico può scegliere. C'è il telecomando che è uno strumento di democrazia".

Articlolo scritto da: Adnkronos/Ign