Home Attualità Tecnologia Pulizie di primavera anche per i PC

Pulizie di primavera anche per i PC

0
Pulizie di primavera anche per i PC

MILANO – Sono le versioni non aggiornate dei più diffusi software per PC a rendere maggiormente vulnerabili i computer agli attacchi informatici. Lo confermano i dati di F-Secure, azienda leader nella fornitura di sicurezza sotto forma di servizio tramite operatori mobili e Internet Service Provider.
Circa il 90% delle persone utilizza sui propri PC sistemi che contengono falle di sicurezza e un software che presenta in media 5 diverse vulnerabilità. Questo perché non elimina le vecchie versioni dei programmi, le cui vulnerabilità espongono i PC al rischio di attacchi malware o software maligno.
I trojan rappresentano il tipico esempio di programma che trae vantaggio dalle vulnerabilità: si tratta di programmi maligni apparentemente innocui, ma che in realtà permettono ai criminali informatici di accedere ai PC.
“Molti programmi software presenti sui computer sono aggiornati e dotati di patch, quindi sicuri. Se però non si cancellano le vecchie versioni inutilizzate, i PC restano esposti alle minacce”, ha spiegato Miska Repo, Country Manager di F-Secure Italia. “I dati di F-Secure dimostrano che molto spesso i computer contengono software di questo tipo, cosa che può creare problemi. Il modo migliore per proteggere il PC dagli attacchi è assicurarsi che tutto il software sia aggiornato con le ultime patch (molte applicazioni software lo fanno in automatico), mantenendo solo programmi che vengono effettivamente utilizzati ed eliminando tutto il resto”.
Oltre ai programmi presenti sul computer, anche i browser possono essere vulnerabili agli attacchi. A volte i criminali sfruttano queste vulnerabilità prima che i produttori di software rendano disponibili gli aggiornamenti.

Per una pulizia di primavera veramente efficace è importante assicurarsi che:
* il vostro software sia aggiornato con le ultime patch disponibili
* sul vostro PC siano installati solo i programmi che vengono realmente utilizzati
* i vecchi programmi o il software non utilizzato vengano eliminati definitivamente
* il vostro software di sicurezza sia aggiornato

Articlolo scritto da: fonte: F-Secure