Home Politica Cantaloni e Francini (PDL): ‘Fanfani deve dimmettersi’

Cantaloni e Francini (PDL): ‘Fanfani deve dimmettersi’

0
Cantaloni e Francini (PDL): ‘Fanfani deve dimmettersi’

AREZZO – La maggioranza di sinistra guidata dal Sindaco Fanfani non è più in grado, posto che lo sia mai stata, di governare e dare risposte concrete agli aretini sui problemi che attanagliano la città
a partire da quelli economici e sociali. Le ultime prese di posizione, in materia di urbanistica, di forze politiche che sostengono Fanfani sono veri propri attacchi allo stesso Sindaco ma, soprattutto, sono schiaffi in faccia a tutta la città che non tollera più una classe politica così lontana dalla realtà e, allo stesso tempo, così chiusa in dibattiti interni utili solo agli equilibri dei vari partiti e partitini. Il Gruppo del Popolo della Libertà al Comune di Arezzo ha sempre sostenuto che Fanfani e la sua maggioranza, in questi quattro anni di governo, non hanno prodotto niente per la città, hanno scelto la politica degli annunci senza nessun fatto concreto tranne partorire quel mostro tecnico giuridico che va sotto il nome di Regolamento Urbanistico, criticato da tutti, vista la valanga di osservazioni giunte agli uffici tecnici da parte dei cittadini, dagli ordini professionali e, in ultimo, anche da componenti della stessa maggioranza. Crediamo che la misura sia colma e che Fanfani debba trarne le conseguenze. Non più di qualche giorno fa lo stesso Sindaco ha sbandierato ai quattro venti la decisione di non accettare la presunta nomina al Consiglio Superiore della Magistratura per, e sono parole dello stesso primo cittadino: “rispetto della città e degli elettori che mi hanno dato la loro fiducia”. Bene, se Fanfani ha veramente rispetto della città e degli elettori accetti che la sua esperienza da Sindaco è finita e, invece di perdere ancora tempo dietro all’ennesima verifica di maggioranza., stanco rito di una vecchia politica, si dimetta e ridia la parola agli elettori. Se da un lato però siamo sicuri che tutto si concluderà con l’ennesima conferenza stampa, con Fanfani in testa, a tessere le lodi della propria maggioranza e della Giunta che con lui mal governano Arezzo, dall’altro siamo rincuorati dal fatto che tra meno di un anno ci saranno le elezioni comunali da cui il Popolo della Libertà, oggi unica forza di vera opposizione presente in consiglio comunale, uscirà vittorioso, pronto a ridare, insieme ai suoi alleati, nuovo slancio alla città che non si merita di certo l’immobilismo in cui si trova.

GIANNI CANTALONI CAPOGRUPPO PdL
FRANCESCO FRANCINI VICECAPOGRUPPO VICARIO PdL