Tutte le razze portano a Roma. Riparte il defilé della bellezza felina

Roma (Ign) – Persiani, esotici, siberiani, certosini, british, orientali, sacri di Birmania, abissini, mainecoon, ragdol, blu di Russia, siamesi, norvegesi delle Foreste, devon rex. Riparte la sfilata della bellezza felina nella Capitale. Più di 500 gatti col pedigree per oltre 200 razze, provenienti dai migliori allevamenti mondiali, esibiranno il loro charme a MagnifiCat Show 2010 (www.magnificatshow.net) che sabato 20 e domenica 21 novembre, per la decima volta, torna alla Nuova Fiera di Roma. Un evento che ospiterà numerosi, come sempre, anche gli amici a quattro zampe meno nobili, dai trovatelli in cerca di famiglia a quelli adottati ma senza il certificato di garanzia ai gatti neri.
Dunque, anche quest'anno "tutte le razze portano a Roma" per fare il verso allo slogan ufficiale della manifestazione dedicata interamente ai felini e tra le più importanti d'Europa (25mila presenze solo la scorsa edizione). La decima edizione, in uno spazio di oltre 9.000 mq, si svolgerà tra stand, palchi, scenografie, mercatino gattofilo, miaomostre e area adozioni del cuore.
Se eleganza e bellezza impegneranno ben dieci giudici internazionali per la nomina di 'Mister Gatto 2010', simpatia e solidarietà non saranno da meno per la stessa giuria che eleggerà anche 'Mister Gatto di Casa' tra tutti i felini con o senza pedigree. Non mancheranno il 'Premio Gatto Nero', contro le superstizioni e i falsi miti, e il 'Premio Vic – Very Important Cat'. Ma ci sarà anche uno stand dedicato alla lettura felina.
E poi feste per i più piccoli, come 'Cat Show'. 'Gatti in posa', un'area studio e set fotografico per foto ricordo, la sezione 'Qua la zampa' che vedrà protagonisti i gatti liberi di città che aspettano di essere adotatti (è promossa dall'Arca, presieduta da Matilde Talli, con una nutrita area adozioni e un punto ascolto veterinario informativo). Il mercatino gattofilo, l'esclusiva Mioamostra di quadri della pittrice Angela Marini (specializzata in ritratti di cani e gatti) e di Americo D'Anolfo, pittore e scultore.
Tra le mascotte dell'evento, inoltre, c'è Armando, di sette mesi, ex macho-gatto, bianco e rosso (un colore che è una vera rarità per i maschi), appena sterilizzato: era stato buttato da qualche balordo nel fossato della Piramide pochi giorni fa, poi raccolto da Matilde Talli che durante l'evento riceverà una targa di riconoscimento al valore "per l'attività trentennale svolta a favore dei gatti sfortunati", da parte del mensile 'Quattro Zampe'.
MagnifiCat Show, patrocinato dal Comune di Roma (Assessorato alle Politiche Ambientali e del Verde), dalla Regione Lazio e in collaborazione con l'Associazione Romana Cura Animali e Ambiente (Arca onlus), porta la firma dell'Associazione Nazionale Felina Italiana (Anfi).
'Vic', acronimo di Very Important Cat, è lo slogan di lancio di 'MagnifiCat Show 2010', che sabato 20 e domenica 21 novembre, per la decima volta, torna alla Nuova Fiera di Roma (ingresso Est, padiglione 4, . E' il più importante evento nazionale interamente dedicato ai gatti. 'Tutte le razze portano a Roma', recita lo slogan ufficiale dell'evento, 'comprese quelle stradali', ovviamente.

Articlolo scritto da: Adnkronos