Via Veneto, ad Arezzo c’è una strada in festa

AREZZO – Sabato 12 giugno ad Arezzo si festeggia ufficialmente la “rinascita” di via Vittorio Veneto, tornata alla normalità dopo il lungo periodo dei lavori di riqualificazione.

Tutti gli operatori economici della strada e le associazioni di categoria si sono mobilitati per organizzare un pomeriggio ricchissimo di eventi, che sarà realizzato con il sostegno dall’Amministrazione Comunale nell’ambito dei progetti del Centro Commerciale Naturale “Vie d’Arezzo”. L’obiettivo è richiamare l’attenzione di residenti e visitatori su via Vittorio Veneto, che dopo il restyling vuole tornare a proporsi, insieme a viale Michelangelo, come la principale arteria commerciale di ingresso al centro storico.

Il programma della festa di sabato si aprirà alle ore 15, con il taglio del nastro in via Veneto (all’altezza di piazza Saione) alla presenza delle autorità locali: il sindaco di Arezzo Giuseppe Fanfani con gli assessori alle attività produttive Alessandro Giustini, ai lavori pubblici Franco Dringoli e al traffico Roberto Banchetti, il presidente della Circoscrizione di Saione Renato Peloso e i presidenti delle associazioni di categoria del commercio e dell’artigianato che hanno collaborato all’iniziativa.

Alla cerimonia di inaugurazione parteciperà anche Gianfranco Sassoli presidente del Calcit di Arezzo, attivo comitato aretino che animerà il pomeriggio con il karaoke e con uno spazio dedicato alla pet therapy, con l’intervento dell’associazione Gaia. Ci saranno giochi e intrattenimenti per i più piccoli, con artisti di strada, giocolieri, clown, trucchi teatrali e sculture di palloncini.

Tra le animazioni più attese, la mongolfiera che salirà in cielo da piazza Saione per un breve volo sopra la città. Saranno gli esercenti di via Veneto a distribuire in omaggio i biglietti validi per un tour in mongolfiera.

Anche il quartiere di Porta Santo Spirito si mobiliterà per la sua strada più importante: un corteo di figuranti vestiti con gli abiti della Giostra del Saracino presenzierà al taglio del nastro per sfilare poi lungo via Veneto dalla sede del Quartiere fino alla chiesa di Saione. Alle ore 16.30 arriveranno i ritmi travolgenti di Bandão, un insieme di oltre cinquanta percussionisti che si esibirà muovendosi per la strada a ritmo di samba e musica latina.

Tutti gli eventi si svolgeranno nel tratto di via Veneto compreso fra piazza Saione e l’incrocio con via Leon Battista Alberti – via Piave, che resterà chiuso al traffico veicolare dalle ore 11 alle ore 22. Per l’occasione, gli operatori economici della strada distribuiranno a chi farà acquisti una speciale “shopping bag” con il logo della strada.