Bancaetruria Baseball – Heila Poviglio

CERRETI – FEDERALE DI SERIE A in programma al Cerreti sabato 12; la gara di andata fini 1 a 1 ma Bancaetruria pagò sul campo la poca amalgama dei giocatori, ricordiamo che Bancaetruria è un mix di atleti della Fiorentina Baseball e del Baseball Arezzo, ma anche delle pessime condizioni atmosferiche che non consentirono una preparazione ad hoc.
Abbiamo sentito Marco Andreaini, livornese da sette anni a Firenze e capitano fino allo scorso anno della Fiorentina Baseball, e ci ha confermato che le attese della squadra rimangono sempre quelle di partecipare ai Play off, anche se il cammino non sarà semplice poiché la poca continuità del gioco ha per il momento relegato Bancaetruria in una posizione di metà classifica, con “un voto di prestazione del team” valutato nella sufficienza scarsa (6-) ma, già da sabato, ci assicura Andreini, i ragazzi sono certi di portare a casa l’intera posta e risalare così la classifica disputando il doppio impegno con la grinta come nella migliore gara del girone di andata contro il Reggio Emilia. Le squadre più temute, conclude Andreini, sono ovviamente Palfinger Reggio Emilia, il Sala Baganza ma anche il sorprendente CUS Messina con i suoi bravissimi giovani.