Nuovo Teatro ad Arezzo, al via i lavori

Arezzo – Ruspe in azione per il nuovo Teatro Tenda di Arezzo. E’ nell’area tra il parcheggio del centro commerciale Setteponti e l’area del palasport: due zone unite dalla passerella. Disporrà di 820 posti, di cui 160 in platea. Una superficie di mille metri quadrati con tutti i servizi necessari.
“Un’opera di grande utilità che non costerà all’Amministrazione comunale e quindi ai cittadini di Arezzo – ha commentato stamani il Sindaco Giuseppe Fanfani. Sarà infatti realizzato a spese dei fratelli Mazzi, che ringrazio, quale perequazione per il Politeama. Un sistema, questo, non usuale e che abbiamo adottato perché consente di avere vantaggi, esclusivamente, per la città e per i suoi abitanti”.
Il Teatro Tenda sorgerà in una grande aiuola adiacente al parcheggio del centro commerciale Setteponti sul lato del torrente Castro, oggetto di apposita convenzione tra il Comune di Arezzo e Unicoop che ne prevede questo tipo di utilizzo.
“Il progetto preliminare del Teatro Tenda – ha ricordato l’assessore Dringoli, presente alla conferenza stampa di stamani insieme ai colleghi Brezzi e Gasperini – è stato redatto dagli Uffici Tecnici del Comune e la sua realizzazione era stata inserita nel piano triennale per gli investimenti 2008 – 2010. Il Teatro consiste in un tendone principale dotato di gradinate, palcoscenico e monoblocchi per i camerini e di uno più piccolo padiglione con funzioni di foyer-biglietteria-servizi igienici”.
L’area spettacoli è costituita da una tensostruttura del diametro di 36 metri coperta da un telo di forte spessore. Al suo interno verranno collocati il palco, una gradinata a corona semicircolare in grado di accogliere 660 spettatori e una platea con 160 sedie in plastica ignifuga collegate tra loro per esigenze di sicurezza per un totale di 820 posti.
L’area attesa e biglietteria è un ambiente costituito da un tendone di 10 per 20 metri. Completano l’impianto 6 monoblocchi con servizi igienici e camerini.
I vari ambienti saranno collegati tramite un tunnel di dimensioni 3 metri e mezzo circa x 8. Nel progetto definitivo è inclusa la pavimentazione degli spazi interni e una serie di percorsi di accesso al teatro. I lavori dovrebbero concludersi entro aprile con una spesa leggermente inferiore al milione di euro.