Lavoratrici con gravidanza ‘a rischio’, certificazioni gestite da ASL

Dal primo aprile, entra in vigore la nuova disciplina delle astensioni anticipate dal lavoro per le lavoratrici in gravidanza, con maternità a rischio per “gravi complicanze della gestazione”.
L’articolo 15 del Decreto sulle semplificazioni (Dl 5/2012) trasferisce, infatti, le competenze dalla Direzione provinciale del Lavoro alle Asl di residenza, per cui cambiano anche le modalità, per le lavoratrici, di presentazione della domanda.
Dal primo aprile 2012, le donne interessate dovranno rivolgere la domanda direttamente alla Asl di residenza, presso gli Uffici di Medicina di Base dei Distretti, presentando la relativa certificazione medica che deve essere rilasciato da un ginecologo del Servizio sanitario pubblico.

La domanda può essere presentata dalle lavoratrici madri, assunte da datori di lavoro pubblici o privati, direttamente dall’interessata o da una persona delegata allegando la documentazione richiesta. In caso di delega l’incaricato dovrà portare oltre al proprio documento di riconoscimento anche quello della lavoratrice che lo ha delegato. L’Azienda sanitaria, esaminata la documentazione presentata, emetterà il decreto autorizzativo di interdizione dal lavoro per un determinato periodo o fino all’inizio dell’interdizione obbligatoria. Per l'erogazione del beneficio, il certificato medico deve essere rilasciato da un medico specialista di una struttura pubblica. Vengono accolte domande corredata dal certificato anche di medici specialisti privati ma, in questo caso, la donna dovrà sottoporti a visita specialistica da parte di un medico dell'azienda (la visita, gratuita, sarà prenotata all'atto della presentazione della domanda).
Le donne residenti nel territorio della Asl 8 possono presentare domanda presso le seguenti sedi:
Arezzo, Medicina Legale, via Curtatone, dal lunedì al venerdì, ore 9 – 13
Casentino, Centro Tecnico Amministrativo del Distretto, via Di Vittorio 22, Bibbiena, dal lunedì al venerdì, ore 9 – 12,30
Valtiberina, Centro Tecnico Amministrativo del Distretto, via Santi di Tito, Sansepolcro, dal lunedì al venerdì, ore 9 – 12,30
Valdichiana, Medicina Legale, presso Ospedale Santa Margherita, della Fratta, piano terra palazzina A (uffici) dal lunedì al venerdì, ore 9 – 13
Valdarno, Medicina Legale, presso Ospedale Santa Maria alla Gruccia, 1° livello, lato San Giovanni, lunedì', mercoledì e venerdì dalle ore 12,30 alle ore 13,30.
La modulistica può essere ritirata presso ognuna delle sedi specificate. Per qualsiasi informazione può essere contattato il numero 0575 254000 nei seguenti orari: dal lunedì al venerdì ore 8.30/13,30 e 15/18.