Terremoto: concorso L’Aquila, concluso iter per assegnazione 300 posti

Roma, 6 ago. (Adnkronos) – In meno di un anno dalla pubblicazione del Bando, avvenuta l'11 settembre 2012, si sono concluse le procedure per l'assegnazione di tutti i posti a concorso, rispettando gli impegni assunti dall'allora ministro Barca, per conto del Governo, con il Comune de l'Aquila, i 56 Comuni del Cratere e il ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, destinatario di 100 delle 300 unita' assegnate. Gia' la chiusura della fase selettiva (febbraio 2013) e la successiva nomina dei vincitori (marzo 2013) avevano segnato un record europeo: in meno di sei mesi dalla pubblicazione del Bando oltre il 90% dei vincitori erano stati proclamati. A comunicarlo e' il Dipartimento della Funzione Pubblica spiegando che nei suoi uffici si sono conclusi i lavori della Commissione Interministeriale Ripam, che ha proceduto all'assegnazione dell'ultimo posto disponibile nell'ambito del concorso per l'assunzione di 300 unita' di personale.

Articlolo scritto da: (Sec-Arm/Opr/Adnkronos)