Aspettando il festival del documentario, alle Fornaci proiezione di ‘Nebraska’

Enrico Berlinguer
Enrico Berlinguer

Si chiuderà giovedì 27 marzo con la proiezione di ‘Nebraska’ del regista statunitense Alexander Payne, presso l’Auditorium Le Fornaci di Terranuova Bracciolini, la rassegna ‘Cinema 9 ½’, (via Vittorio Veneto 19, ore 21.30). Il film è un road movie di grande spessore, in bilico tra dramma e commedia, grazie al quale l’attore protagonista Bruce Dern si è aggiudicato il premio per la miglior interpretazione maschile al festival di Cannes.

La programmazione dell’associazione Macma presso Le Fornaci continuerà, da martedi 8 a domenica 13 aprile, con la 4° edizione di ‘Sguardi sul Reale’, festival del cinema documentario, in cui per sei giorni si terranno proiezioni, laboratori, incontri con ospiti del panorama cinematografico nazionale, tutti dedicati al cinema del reale. Ad inaugurare questa edizione, l’8 aprile, sarà un ospite d’eccezione: Walter Veltroni, che presenterà il suo documentario ‘Quando c’era Berlinguer’, realizzato in occasione dei 30 anni dalla scomparsa del leader comunista. Il film muove da alcuni quesiti: chi era Enrico Berlinguer? Che traccia ha lasciato nella memoria collettiva a trent’anni dalla sua scomparsa, l’11 giugno del 1984, dopo il malore che lo aveva colpito durante l’ultimo, appassionato comizio? Quando c’era Berlinguer non è una biografia completa, ma il racconto del modo in cui l’opera di Berlinguer è stata vissuta da un ragazzo di allora, che non veniva da una famiglia comunista, ma che guardava con grande interesse e suggestione al lavoro coraggioso di un uomo che guidava un Partito Comunista verso approdi inimmaginabili in termini di novità politiche e culturali e di consenso popolare.