Al via FighilleArte2014

Gueggia
Gueggia

Torna anche quest’anno e lo fa per la trentatreesima volta il Premio Nazionale di Pittura di Fighille, intitolato al suo fondatore, Americo Casi.

Ogni anno in ottobre Fighille apre le sue porte a centinaia di artisti che giungono da ogni parte d’Italia per partecipare ad un concorso ormai unanimamente riconosciuto fra i piu’ importanti a livello nazionale.

Il premio di Fighille costituisce oggi non solo uno degli eventi culturali più importanti del Comune di Citerna, ma, ritagliandosi una posizione di notevole rilievo ben oltre i confini della Regione, anche una delle poche manifestazioni ove è possibile veder riunito tutto il meglio del settore concorsi italiano.

L’edizione 2014 si prospetta come una nuova edizione di successo a cui hanno già garantito la propria adesione centinaia di artisti: praticamente tutte le regioni italiane avranno dei rappresentanti in concorso.

Bel oltre 400 le opere in esposizione per l’intero week-end.

Ne parla l’Ing.Alessandro Capacci, da ormai 15 anni una delle colonne del comitato organizzatore: “Il Premio di Pittura ebbe una leggera fase di appannamento sul finire degli anni ’90 tanto che sembrava destinato ad esaurirsi per mancanza di risorse economiche ed umane. In quel momento di crisi l’organizzazione passo’ alla ProLoco e da li’ comincio’ una lunga operazione di rilancio e valorizzazione che ha visto la manifestazione crescere sempre di piu’, tanto che, se volessimo usare un paragone sportivo, il Premio Fighille è oggi come la Serie A per il calcio, una manifestazione di vertice assoluto a cui, prima ancora che vincere, è importante partecipare.

La cosa assolutamente importante di questo premio e che lo contraddistingue dalle decine di altri concorsi simili sparsi per la nostra penisola è, oltre al numero enorme di opere in esposizione il fatto che si possano vedere assieme i migliori sia del Nord che del Sud Italia. Cosa che raramente accade altrove dove spesso c’è un carattere piu’ contenuto e localistico. Raramente è possibile godere di una qualità cosi’ alta riunita assieme in un solo luogo.”

Anche quest’anno il premio si articola in 2 distinte sezioni: una per opere da studio e un’altra per opere extempore realizzate nel territorio comunale durante la mostra.

Per l’intero week-end sarà possibile vedere all’opera lungo le strade del paese i numerosi artisti che prenderanno parte alla gara extempore e visitare la mostra di tutte le opere in gara. L’esposizione, con ingresso libero, sarà aperta al pubblico dalle ore 10 alle ore 22.30 di sabato 4 e dalle 8 alle 19 di domenica 5 ottobre.