Al via la rassegna Valdarno Jazz con “Peter Erskine European Trio”

Caterina Barbuti
Caterina Barbuti

Domenica 6 luglio in piazza Liberazione alle ore 21:30 torna l’appuntamento estivo con la rassegna musicale Valdarno Jazz.

Il concerto, che inaugura gli appuntamenti terranuovesi del festival, vedrà salire sul palco il “Peter Erskine European Trio”, un progetto artistico di grande importanza che, fino all’8 lu- glio, vedrà impegnati tre artisti di fama mondiale: Palle Danielsson, Rita Marcotulli e Peter Erskine.

I tre musicisti rappresentano una delle massime espressioni del jazz contemporaneo, recen- siti dalle più importanti riviste di settore e non, arrivano a Terranuova Bracciolini nel percorso di un tour europeo che toccherà alcune delle più interessanti kermesse dedicate alla musica jazz.

Palle Danielsson, contrabbassista svedese, è conosciuto per una storica collaborazione con Keith Jarrett (dal 1976 al 1979) che ha contribuito a renderlo un interprete di fama mon- diale. La stampa definisce Danielsson, “un solista di gusto, con venature rock”.
Rita Marcotulli è una delle voci più eclettiche e poliedriche del panorama musicale italiano, benché la sua fama abbia ormai varcato i confini nazionali. Ha trascorso un lungo periodo in Svezia, dove la sua formazione musicale ha subito significative contaminazioni. Tornata in Italia si è accostata a progetti di cantautorato, musiche per film, graphic novel e al teatro contemporaneo.
Peter Erskine è un batterista statunitense jazz. Dotato di straordinaria tecnica e versatilità musicale, è uno dei batteristi più apprezzati e famosi al mondo. Tra le sue collaborazioni si ricordano quelle con Stan Kenton, Weather Report, Steps Ahead, Joni Mitchell, Diana Krall, Kenny Wheeler, Pat Metheny e Gary Burton.