Coni: Malagò, delegato sport sia attento a nostro mondo

Roma, 17 lug. (AdnKronos) – “La delega allo sport del governo? Ci mettiamo a disposizione sempre per lavorare al meglio e non abbiamo preclusioni su nessuno, l’importante è che questa persona abbia un’attenzione e sensibilità particolare per il nostro mondo. Oggi più che mai”. Lo ha detto il presidente del Coni, Giovanni Malagò, soffermandosi sull’imminente nomina di un nuovo delegato allo sport. In lizza c’è anche l’olimpionica della scherma Valentina Vezzali: “È chiaro che con una così del nostro mondo noi saremmo molto felici. Ho visto Valentina ieri, abbiamo scherzato anche di questo”, ha rivelato Malagò.
“Non c’è nulla di certo, nulla di definitivo, ma i miei rumors dicono che ci sono delle buone possibilità che il 21 luglio il governo prenda delle decisioni. Non sarà solo una decisione legata al tema dello sport, ma ad altre situazioni che oggi sono in via di definizione. Credo che ci sia un tema di equilibri politici, di maggioranza. Noi -ha evidenziato il numero uno dello sport italiano- stiamo chiedendo che il prima possibile questa casella venga individuata e al tempo stesso si esca dal commissariamento dell’istituto per il Credito Sportivo, che mi dicono dovrebbe essere fatto insieme”.