Doping: Vezzali, vicenda Russia lascia senza parole

Roma, 12 nov. (AdnKronos) – “Da quando ho iniziato la mia attività i controlli antidoping si sono intensificati, gli atleti sono sottoposti a mille controlli. Mi trovo senza parole nel vedere cosa si è verificato in questi giorni, aspetterei prima di valutare, vediamo cosa è realmente successo, se fosse vero sarebbe veramente triste per lo sport”. La campionessa olimpica della scherma, Valentina Vezzali, torna così sulla vicenda del ‘doping di Stato’ che ha travolto la Russia portato alla luce dal report di una Commissione indipendente della Wada a margione del convegno ‘Donne e Sport nell’Italia del futuro: senza barriere’ che si è svolto a Roma presso il Salone d’onore del Coni.