Il Bsc Arezzo travolge le Nuove Pantere Lucca

Bsc Arezzo
Bsc Arezzo

AREZZO – Il Bsc Arezzo archivia un fine settimana in cui ha potuto esultare per due belle vittorie. La prima squadra di baseball, impegnata sul terreno casalingo dell’Estra BallPark nel campionato di serie C, ha confermato il proprio momento di forma travolgendo con un netto 11-1 le Nuove Pantere Lucca. La squadra di Adolfo Borrell continua dunque la propria rincorsa al primo posto della classifica, con una prestazione impeccabile che l’ha vista chiudere la gara in anticipo già alla settima ripresa in virtù della regola della manifesta superiorità. Particolarmente positiva è stata la prova della difesa che, ben guidata dai lanciatori Didier Natalizi e Carmelo Cacciatore, ha concesso agli attaccanti lucchesi un solo punto ad inizio partita.

Allo stesso tempo, la fase offensiva è risultata quanto mai prolifica, con una serie di battute che hanno permesso all’Arezzo di prendere il largo e di segnare ben sette punti tra la terza e la quarta ripresa. Tutta la squadra ha battuto con costanza e potenza, ma a brillare sono stati soprattutto Klisman Marashi, Francesco Donati, Paul Victor Mata e Gustavo Araujo. «La bella vittoria sul Lucca – afferma Claudio Marinelli, dirigente del Bsc Arezzo e perno della squadra, – conferma il valore dei nostri ragazzi e la loro bravura sia in attacco che in difesa. Ora siamo secondi in classifica ad una sola vittoria dalla capolista Junior Grosseto, dunque dovremo mantenere la stessa grinta ed essere bravi a confermarci anche negli scontri diretti».

Nel frattempo, le ragazze dell’Under21 del Monnalisa Softball hanno esultato nello scontro al vertice contro la Sestese, consolidando il primato a punteggio pieno e muovendo un importante passo verso la vittoria del titolo regionale. Il divario finale tra le due squadre è stato di un solo punto, con le aretine che hanno staccato le avversarie proprio nell’ultima ripresa, dopo una partita al cardiopalma in cui hanno lanciato Flavia Esposito, Margherita Caroti e Flavia Carletti; in attacco sono risultate invece decisive le battute di Carlotta Sestini, Chiara Pratesi e Giulia Cinti. Il prossimo fine settimana, i destini dell’Under21 di softball e della serie C di baseball saranno incrociati, con entrambe le squadre che giocheranno a Livorno. La partita più importate sarà proprio quella delle ragazze che disputeranno un nuovo big match contro l’altra squadra in corsa per il primo posto, il Liburnia: un altro successo rappresenterebbe la consacrazione stagionale di questo promettente gruppo di atlete.