Pakistan: attacco a campagna anti polio, rapiti e uccisi 4 volontari

Islamabad, 18 feb. (AdnKronos/Aki) – Quattro volontari impegnati nella campagna di vaccinazione contro la poliomielite in Pakistan sono stati trovati morti dopo essere stati rapiti sabato in Baluchistan, nel sud ovest del Paese. Lo riferiscono fonti dell’amministrazione locale, spiegando che le vittime sono un vaccinatore, due poliziotti e l’autista del team.
Il Pakistan è uno dei soli tre Paesi al mondo, con Afghanistan e Nigeria, dove la poliomielite resta endemica. Gli attacchi contro la campagna di vaccinazione, che per i Talebani è una copertura per attività di spionaggio occidentali, hanno causato la morte di 71 persone dal dicembre del 2012.