AREZZO – Il Bsc Arezzo supera la Ss Lazio e vola ai quarti di finale di Coppa Italia. A pochi giorni dall’avvio del campionato di serie C, la squadra cittadina di baseball ha confermato il proprio momento di forma vincendo per 9-3 contro i romani e continuando un cammino nel trofeo nazionale che è ormai giunto al quarto successo consecutivo. L’incontro, giocato all’Estra BallPark, si è aperto in salita per il Bsc Arezzo che nelle prime fasi di gioco ha commesso qualche errore in difesa e ha sprecato numerose occasioni in attacco, trovandosi a lungo in svantaggio per 2-3. La svolta è arrivata solo alla quinta ripresa quando gli uomini di Adolfo Borrell hanno ribaltato il punteggio e hanno così trovato l’entusiasmo e la carica per prendere il largo, arrivando a chiudere l’incontro con una bella battuta di Gustavo Araujo Cano che in un solo colpo ha portato tre punti. Nel frattempo, i lanciatori Didier Natalizi e Claudio Marinelli hanno ben guidato la difesa, limitando il potenziale offensivo della Ss Lazio, impedendole di realizzare altri punti e preservando il punteggio sul 9-3 finale. La Coppa Italia conoscerà ora una lunga sosta per lasciare posto al campionato che per il Bsc Arezzo prenderà il via tra le mura amiche domenica 17 aprile, alle 15.30, contro il Cosmos Siena. Ad arricchire il programma del fine settimana del baseball hanno contribuito anche le due partite delle squadre del settore giovanile con gli Allievi che hanno perso al debutto in campionato per 13-5 con il Grosseto 1952 e i Ragazzini che si sono agilmente imposti sul Padule di Sesto Fiorentino per 19-2.

La società aretina sta continuando ad ottenere soddisfazioni anche con le ragazze del Monnalisa Softball che, nella trasferta dalle parmensi del Langhirano, hanno ottenuto una vittoria e un pareggio che le mantiene al primo posto della classifica di serie A2. La prima squadra femminile, allenata da Alessandro Fois, ha espresso il meglio del proprio potenziale in gara-1, prendendo immediatamente il largo e segnando a ripetizione nelle prime quattro riprese fino a portarsi sul 9-2 grazie alle belle prestazioni in attacco di Giorgia Dall’Aglio, Giada Giannini, Flavia Carletti e Chiara Mattioli. Acquisito il vantaggio, nel finale della partita il Monnalisa Softball si è limitato a gestire il risultato favorevole, con le lanciatrici Dall’Aglio e Flavia Esposito che hanno limitato fino al 9-5 i tentativi di rimonta del Langhirano. Il secondo incontro, lanciato da Giulia De Robertis, ha visto le aretine a lungo in vantaggio per 2-1 ma alla lunga sono emerse le parmensi che hanno preso il largo chiudendo la gara sul 9-3. Il prossimo turno vedrà il Monnalisa Softball andare a caccia di conferme nel debutto casalingo all’Estra BallPark contro il Dolomiti Bolzano.