Donati e Mattesini: “Obbligazionisti: aumento delle risorse, estesi i rimborsi”

Marco Donati
Marco Donati

“Lunedì potremo confrontarci con numeri certi ma è innegabile che il decreto approvato ieri dal Governo potrà dare risposte rapide ad una larga platea di risparmiatori e allo stesso tempo consentirà a tutti coloro che non rientrano nei parametri indicati di far ricorso all’arbitrato per aver accesso agli indennizzi” queste le prime dichiarazioni dei parlamentari aretini Donati e .

“Fondamentale per il territorio della provincia di aver ricompreso nelle procedure per accedere ai rimborsi gli obbligazionisti che hanno acquistato subordinate fino al 12 giugno 2014. Questa decisione, rispetto alle anticipazioni dei giorni scorsi che ipotizzavano l’agosto 2013, ha esteso notevolmente la platea degli aventi diritto soprattutto tra i cittadini aretini”.

“Importante – continuano i parlamentari del Partito Democratico – sarà stabilire meccanismi rapidi e immediati per aver accesso alle procedure d’indennizzo”.

“In questi mesi – terminano Donati e Mattesini – abbiamo lavorato sia informalmente attraverso colloqui con esponenti del Governo sia con atti presentati nelle sedi parlamentari. Il nostro auspicio, e continueremo ad impegnarci su questo fronte, è che con il consolidamento delle quattro banche interessate possano arrivare risposte anche per gli azionisti”.