Casinò: Antra Gaike vince l’Edc, settimo Davide Merli per Campione d’Italia

Milano, 11 mag. – (AdnKronos) – Il gioco, come la vita, è un affare da donne e il tavolo verde non rappresenta un’eccezione. Lo sa bene Antra Gaike che l’altra sera a Londra si è laureata miglior croupier d’Europa, prima all’European Dealer Championship, sbaragliando la concorrenza di 33 agguerriti concorrenti provenienti dalle più prestigiose case da gioco di 21 paesi del Vecchio Continente.
Alta, bionda , la trentaduenne di nazionalità lettone, che lavora nel Casinò di Riga non ha fatto girare solo la testa ma anche le carte, dimostrando una padronanza assoluta nella roulette.A farle compagnia sul podio due colleghi: Gilbert HoKang-Jou e David Luijeten, che hanno concluso la competizione che si è svolta al Casinò Hippodrome di Londra, dall’8 al 10 maggio, al secondo e terzo posto.
A difendere i colori dell’Italia ci ha pensato Davide Merli, croupier del Casinò Campione d’Italia che aveva vinto il titolo europeo nel 2012, a Helsinki. Questa volta si è dovuto arrendere a un soffio dalla finalissima, chiudendo al settimo posto. Come ai mondiali di calcio a portare un pezzetto d’azzurro in finale ci ha pensato una sua concittadina, la campionese Stefania Carando, tra i giurati delle fase conclusiva.