Freezer Italia

53

Roma, 18 dic. (AdnKronos) – Freddo pungente sull’Italia. La terza settimana di dicembre sarà caratterizzata da un clima decisamente freddo a causa dei venti prima di Tramontana e poi di Bora o Grecale che soffieranno su tutte le regioni. Questa l’analisi degli esperti del sito ilmeteo.it
SITUAZIONE – Discesa di aria fredda dal Nord Europa, ma pressione in graduale aumento su tutti i settori, salvo una fase più instabile tra oggi e domani.
18-19 – Una temporanea e veloce bassa pressione si porta rapidamente verso la Sardegna. Tempo che peggiora nel corso del pomeriggio su Toscana e poi Sardegna con precipitazioni nevose a quote collinari. Bel tempo prevalente altrove. Venti di Bora da domani, responsabili tra l’altro di molte nubi e precipitazioni su Sardegna orientale e medio Adriatico.
20-24 – L’alta pressione, alimentata da venti più freschi nordorientali, avanza verso il Paese. Clima freddo con poco nuvoloso su gran parte delle regioni, salvo qualche addensamento in più sulla Sicilia e in confini alpini esteri, qui con neve fino a valle.
TEMPERATURE – Si manterranno sotto la media del periodo di circa 6/8°, previste in aumento dopo il 20 del mese.