Milano: roadshow discipline paralimpiche il 5 ottobre

Milano, 3 ott. (AdnKronos) – Cinque città italiane unite dalla cultura dell’integrazione e dalla promozione dell’attività sportiva di persone con disabilità. Il Comitato Italiano Paralimpico ha scelto Milano – insieme a Bologna, Ostia, Foggia, Palermo e Sassari – per celebrare, il prossimo 5 ottobre, l’edizione 2017 della Giornata Nazionale dello Sport Paralimpico.
A curare l’evento nel capoluogo lombardo, che si terrà presso le strutture del Centro Pavesi Fipav, sarà il Comitato Paralimpico nazionale; alla giornata, rivolta agli studenti dei licei sportivi lombardi, sono attesi circa 1.500 alunni che, grazie alla disponibilità di Federazioni e società del territorio, potranno conoscere e sperimentare in una mattinata di attività 23 discipline: basket in carrozzina, danza sportiva, sitting volley, badminton, boccia paralimpica, calcio balilla, showdown, tennis tavolo, scherma in carrozzina, para ice hockey, canottaggio, vela, bocce, pesistica, tennis in carrozzina, tennis Fisdir, atletica leggera, handbike, arrampicata sportiva, ginnastica, karate, tiro con l’arco e tiro a volo.
Alcuni degli atleti più forti del panorama mondiale porteranno il loro esempio in qualità di testimonial, sotto lo slogan ‘Non mettere un punto dove puoi mettere una virgola’; tra questi, Paolo Cecchetto (handbike), Fabio Anobile (ciclismo), Giusy Versace (atletica), Maria Bresciani e Fabrizio Sottile (nuoto).