Cacciatore sbadato perde l’arma, i carabinieri lo denunciano

carabinieri macchina
carabinieri macchina

Terranuova Bracciolini  – È stato denunciato dai Carabinieri un italiano, pensionato, con la passione per la caccia in possesso di un’arma regolarmente registrata e detenuta nonché di un altrettanto regolare porto d’armi che gli consentiva di farne appunto un uso venatorio. L’anziano, al termine di una battuta di caccia, ha rappresentato ai militari dell’Arma di non ricordarsi dove avrebbe riposto il fucile e di non riuscire a trovarlo.

Una volta appresi i fatti i Carabinieri della Stazione di Terranuova Bracciolini si sono visti costretti a denunciare l’anziano cacciatore per l’omessa custodia dell’arma di cui era legittimamente in possesso.