Cattolica: Fondazione potenzia ‘Bando idee’ e destina 2mln euro

Milano, 21 dic. (AdnKronos) – Fondazione Cattolica potenzia il ‘Bando delle idee’ e destina 2 milioni di euro, il doppio del 2018, per l’avvio di nuove imprese sociali. Lo ha deciso il Consiglio di amministrazione dell’ente che ha scelto di destinare un milione di euro in più al programma che accompagna la nascita di queste nuove iniziative, favorendone la crescita per rispondere ai bisogni di anziani, famiglie, disabili e nuovi poveri. Se nel 2018, grazie al Bando, sono state create 215 nuove opportunità di lavoro per persone che ne erano escluse, nel 2019 l’obiettivo è di incrementarle ulteriormente.
Il consiglio, si legge in una nota, ha inoltre delineato gli ambiti di intervento del 2019 a cui saranno destinate le risorse messe a disposizione dalla prossima assemblea dei soci di Cattolica. Ad attività di assistenza sociale verrà riservato il 60% dei fondi disponibili; ad attività culturali di rilevante valore sociale il 15%; all’educazione, istruzione e formazione il 15%; a studio e ricerca il 10%. Le linee guida sono il frutto di un costante dialogo che Fondazione Cattolica ha instaurato con le realtà del territorio nazionale in cui opera: un rapporto diretto che ha permesso all’ente anche di monitorare e analizzare i risultati delle azioni messe in campo nei suoi 10 anni di attività, e che hanno portato alla costruzione di un nuovo modello di intervento.
La Fondazione guidata da Paolo Bedoni dal 2011 indica tra gli obiettivi del 2019 anche l’evoluzione di ‘Progetto di Vita’, l’iniziativa di responsabilità sociale avviata nel 2012 e che in questi anni ha ascoltato ed orientato oltre 7.500 giovani. Si trasformerà in un incubatore rivolto alle iniziative sociali proposte da giovani nell’ambito del Bando delle Idee. Si impegnerà inoltre ad avviare una serie di iniziative di carattere educativo e formativo a partire dai bambini. Nel 2019 verranno avviati altri interventi di formazione rivolti ai giovani, attualmente in fase di studio con alcune delle associazioni che appartengono alla rete ‘Contagiamoci’ che Fondazione ha creato dal novembre 2017, riunendo un totale di 140 enti da tutta Italia.