Ferrovie: Fontana, entro 20 mesi primi nuovi convogli in Lombardia

77

Milano, 12 set. (AdnKronos) – Entreranno in servizio entro 20 mesi i primi treni di ultimissima generazione che fanno parte di una delle tre gare bandite lo scorso anno dalla Regione Lombardia per rinnovare completamente il parco rotabile. Sarà Hitachi Rail Italy a fornire i nuovi convogli ad Alta Capacità come previsto dall’Accordo quadro presentato oggi a Palazzo Lombardia dal presidente Attilio Fontana, affiancato dall’assessore alle Infrastrutture, Trasporti e Mobilita’ sostenibile, Claudia Maria Terzi, e da Andrea Gibelli, presidente di Fnm e Maurizio Manfellotto, ceo di Hitachi Rail Italy.
L’accordo, che ha una durata di 8 anni, prevede la fornitura di convogli ad Alta Capacita’, a doppio piano, che saranno destinati alle linee ad alta frequentazione. La quantita’ minima garantita e’ di 50 treni: 30 a configurazione corta (4 casse) e 20 a configurazione lunga (5 casse); la quantita’ massima acquistabile e’ di 120. Il finanziamento della Regione Lombardia copre i costi di 100 treni, che fanno parte del piano complessivo di 161 treni (1.607 milioni di euro) approvato nel 2017. Il prezzo di fornitura e’ di 7.917.000 euro per il convoglio a configurazione corta e di 9.317.000 euro per il convoglio a configurazione lunga. L’accordo quadro prevede anche la possibilità di affidare a Hitachi Rail Italy la manutenzione dei convogli per un periodo di 3 anni.
“Oggi è una giornata molto importante – ha detto Fontana – che dimostra la nostra volontà di incidere realmente nel qualità del servizio. E’ pero’ solo uno dei tanti passi che stiamo facendo. E’ iniziato un dialogo costruttivo con Fs che finalmente ha iniziato ad ascoltare le nostre richieste e le nostre esigenze”. Come concordato con il nuovo amministratore delegato di Fs, Gianfranco Battisti, le Ferrovie dello Stato forniranno una decina di treni già dal prossimo mese di ottobre e 25 nel corso del 2019. E contemporaneamente passeranno alla Lombardia circa 20 addetti tra macchinisti e personale di bordo sempre a partire dal mese di ottobre.