Governo: Brescia-Gallo contro Salvini, alleanza con Lega rinnega storia M5S

Roma, 29 mag. (AdnKronos) – Qualcuno ci mette la faccia, dicendo forte e chiaro “non mi fido di Salvini” e l’alleanza con la Lega vorrebbe dire “rinnegare i valori del M5S”. Mentre crescono nelle file del Movimento dubbi sul Carroccio e sull’operato del leader dei leghisti, i deputati grillini Luigi Gallo e Giuseppe Brescia, quest’ultimo molto vicino al presidente della Camera Roberto Fico, scrivono nero su bianco il loro no, postandolo su Facebook.
A colpire più duro è Gallo. “Di Salvini non mi fido – scrive – Nessuna alleanza alle prossime elezioni con la Lega può essere possibile senza rinnegare la nostra storia, la nostra identità e i nostri valori. Finora abbiamo parlato di un contratto per il Paese con due forze politiche profondamente diverse per dar vita ad un governo, come ci chiede la Costituzione. Oggi quel contratto non esiste più. Il contratto di governo ha senso all’interno di una democrazia parlamentare, all’interno di regole costituzionali in cui sono richieste convergenze per dar vita ad una maggioranza di governo”.