Lavoro: in Lombardia tasso occupazione storico del 67,3%

Milano, 27 giu. (AdnKronos) – La Lombardia vanta un tasso di occupazione storico tra i 15 e 64 anni del 67,3% (1,4 punti percentuali in più del 2008), mentre il tasso nazionale sconta ritardo di 0,6 punti percentuali. Se si osserva il punto massimo raggiunto dal numero di occupati tra i 15 e 64 anni sia la Lombardia 66,9% sia il Nord Este 66,1% sia l’ 58,6% fanno segnare nel 2008 il massimo tasso d’occupazione del primo decennio del secolo. L’effetto della economica e finanziaria ha prodotto negli anni successivi un calo del numero di occupati.
Questa fase per la Lombardia è, tuttavia, finita un anno prima rispetto alle altre regioni. È quanto emerge dal terzo rapporto nazionale ‘Le dinamiche del mercato del nelle province italiane’, realizzato dall’osservatorio statistico dei consulenti del , che sarà presentato il 29 giugno a Milano durante il Festival del 2018. (segue)