A Porta del Foro la serata delle “Dame Giallo-Cremisi”

Tornano le serate a tema di . Dopo il grande successo dell’ evento, andato in scena a pochi giorni dall’inizio della Settimana del Quartierista della di giugno per onorare i Paggetti, il Quartiere giallocremisi ha organizzato un appuntamento dedicato alle Dame. Nel corso della serata saranno premiate oltre 100 quartieriste di tutte le età, che almeno una volta hanno avuto l’onore di rappresentare la Chimera indossando gli storici abiti. Sono state davvero tante le con sangue giallo-cremisi che hanno aderito alla serata, ed hanno inviato all’archivio storico di le immagini del giorno magico che le ha viste sfilare in costume per le vie della città. Nel corso dell’evento, verranno premiate con un piccolo ricordo, mentre sarà possibile ammirare gli abiti storici che le dame indossavano fino dagli anni ’70 ed oggi non più utilizzati. Tantissime saranno le immagini, le e i , in cui sarà possibile vedere tutte le dame che hanno vestito la Chimera almeno una volta nella vita. L’orario di inizio è fissato per le 18:30 di domenica 25 agosto alla sede del quartiere. Durante la serata sarà possibile degustare un aperitivo, per poi proseguire con ristorante e pizzeria.
La serata non è fine a se stessa: si tratta di una iniziativa realizzata dalla commissione che si occupa dell’archivio storico del quartiere di Porta del Foro, il cui obiettivo è la creazione del nuovo museo giallocremisi. Una precisa volontà del Consiglio del quartiere, per rendere fruibile a tutti i quartieristi la già immensa mole di materiale – foto, video e documenti, oltre che oggetti storici e reperti anche unici – che racconta la vita della Chimera. Qualcosa di molto più complesso, radicato e ad ampio respiro, della sola Giostra del , che è solo l’evento più atteso di un intero anno di attività. Le serate a tema servono ad un duplice scopo: raccogliere il materiale in possesso dei quartieristi, mettendone già in degli estratti, in questo caso quello che riguarda le dame del quartiere, in una serata in loro onore.