Al Teatro di Anghiari va in scena “Una spina nella carne”

Sabato 18 maggio, alle ore 21 presso il di , si chiude Forme Contemporanee, la Stagione di Primavera 2019. Lo spettacolo di chiusura sarà Una spina nella , di e con Francesca Ritrovato, con una meravigliosa colonna sonora eseguita dal vivo da Fabio Macagnino.

Una stagione da grandi numeri, con un grande pubblico e spettacoli che hanno fatto registrare anche il tutto esaurito: da Philippe Daverio a Marco Chenevier, da Ivano Marescotti al debutto di Butterflies on flowers, spettacolo video-teatrale-radiofonico che ai primi di giugno sarà in tour in , poi in e Portogallo. Resta da recuperare lo spettacolo di Marco D’Amore, rinviato a data da destinarsi per impegni cinematografici dell’attore di Gomorra.

Lo spettacolo di sabato 18 maggio è una coproduzione del Teatro di Anghiari. Va in scena la lunga e rigorosa ricerca di Francesca Ritrovato, storie vere di “non regolari” che in un tempo neanche tanto lontano, finivano in manicomio. Uno spettacolo toccante e pieno di poesia.

Girifalco in Calabria è detto “il paese dei pazzi”, per il vecchio manicomio provinciale che vi ha sede. A chi, nei luoghi d’intorno, manchi di vivere o parlare dentro un qualche senso , è fatta questa minaccia: Ti chiudimu a Cirifharcu. Francesca Ritrovato inizia un lungo percorso di e di ricerca fra le carte di quel luogo. In una cartella clinica trova la di Leonilde, che 43 anni trascorse nel manicomio di Girifalco per pagare una fuga d’amore. Una spina nella carne, è uno spettacolo dedicato a Leonilde e ad altre donne “recluse” nei manicomi, spesso per dicerie, malcostume e un non conformarsi alle regole dei tempi. Vincitrice del Premio Monodrama – Monologue Drama_que 2018, la di Leonilde è una poetica e struggente vicenda “simbolica”: una delle tante donne che in quei luoghi hanno consumato le loro fragili esistenze, in una messa in scena che nonostante tutto è un inno alla vita.

Info e vendita:

Lunedì e Mercoledì dalle 18:00 alle 19:30

Sabato dalle 11:00 alle 13:00

(Presso il botteghino del Teatro di Anghiari fino ad esaurimento posti)

BIGLIETTERIA : Aperta da lunedì 13 maggio ore 9:00

 

PREZZI:
Intero € 13 Ridotto € 10