Al Teatro Petrarca di Arezzo arriva Don Chisciotte

Sabato 30 e domenica 31 marzo ultimo appuntamento con la stagione di prosa del Teatro Petrarca voluta dalla Fondazione Guido d’Arezzo, insieme alla Fondazione Toscana Spettacolo onlus e il Comune di Arezzo.

Saranno Alessio Boni e Serra Yilmaz a chiudere in bellezza un lungo, ricchissimo calendario portando in scena uno straordinario DON CHISCIOTTE.

Solo coloro che sono folli abbastanza da credere nella propria visione del mondo, da andare controcorrente, meritano di essere ricordati in eterno. Don Chisciotte, un cavaliere che lotta inseguendo ideali etici perduti, un pazzo visionario coraggioso, dal cuore d’oro, è riuscito a conquistare tutti, grandi e piccini, sani e matti, e continua a vivere sul palcoscenico nell’interpretazione di Alessio Boni.

Un eroe romantico che si veste delle armi del sogno, della fantasia, dell’immaginazione e diventa prototipo immortale del genio

Sul palco con Alessio Boni e Serra Yilmaz, Marcello Prayer, Francesco Meoni, Pietro Faiella, Liliana Massari e Elena Nicoon.

DON CHISCIOTTE liberamente ispirato al romanzo di Miguel de Cervantes Saavedra, è una produzione Nuovo Teatro, coproduzione Fondazione Teatro della Toscana.

Adattamento Francesco Niccolini; drammaturgia Alessio Boni, Roberto Aldorasi, Marcello Prayer e Francesco Niccolini.

Regia Alessio Boni, Roberto Aldorasi, Marcello Prayer.

Scene Massimo Troncanetti, costumi Francesco Esposito, luci Davide Scognamiglio, musiche Francesco Forni.