Al via ad Arezzo il Corso di specializzazione per insegnanti di sostegno per il quale erano state presentate 2500 domande di partecipazione

università studenti pionta

L’inaugurazione sabato 15 giugno nel campus del Pionta
con Raffaele Ciambrone del Miur e con Federico De Rosa,
il ragazzo autistico autore del libro “Quello che non ho mai detto”

Dopo le selezioni, alle quali avevano partecipato 2500 candidati per 250 posti, prende il via il Corso di specializzazione per le attività di sostegno agli alunni con disabilità organizzato dall’Università di , che sarà inaugurato sabato 15 giugno ad , nell’aula magna del campus universitario del Pionta (viale Cittadini 33).

Dalle ore 9 interverranno il dottor Raffaele Ciambrone della Direzione generale per lo studente, l’integrazione, la partecipazione e la comunicazione del Ministero dell’Istruzione, Università e della Ricerca, la direttrice del corso Loretta Fabbri, il presidente e la vicepresidente dell’associazione Autismo Arezzo, Andrea Laurenzi e Raffaella Macedonio, e Federico De Rosa, il ragazzo autistico autore del libro “Quello che non ho mai detto”. Coordinerà l’incontro la professoressa Alessandra Romano.

Per agevolare la partecipazione al corso, le lezioni potranno essere seguite in modalità teledidattica sincrona presso le sedi universitarie di Siena e .