Alluvione di fine luglio, il Comune in attesa della procedura per il risarcimento danni

La presidenza del Consiglio dei Ministri ha decretato lo stato di emergenza nazionale relativo ai territori delle province di Arezzo e Siena interessati dall’evento meteo del 27 e 28 luglio. Adesso dovranno essere emesse le ordinanze relative all’identificazione e assegnazione delle risorse per la Regione Toscana.

In seguito verrà predisposta la procedura, con relativa modulistica, per la richiesta di risarcimento dei danni subiti da parte dei privati cittadini. Non appena sarà ufficializzata la metodologia per richiedere tali risarcimenti, il Comune di Arezzo ne darà la più ampia diffusione sugli organi di stampa.

Rimane sempre valido, per informazioni e delucidazioni, il numero di telefono di riferimento del Comune di Arezzo (0575 377528) oltre alla mail [email protected]