Anci, Fico: “se le Istituzioni non sono vicine ai Comuni il sistema Italia crolla”

Il presidente della Camera dei Deputati, Roberto Fico, è intervenuto stamani ad Arezzo, nella giornata di chiusura dell’Assemblea Nazionale di Anci, che si è svolta al Palaffari.

Prima di tenere il suo intervento nell’Auditorium ha incontrato i presidenti dei Consigli comunali. Al tavolo dei relatori anche il presidente dell’assise cittadina, Alessio Mattesini.

All’arrivo, il presidente Fico, è stato accolto dal sindaco di Arezzo, Alessandro Ghinelli e dal presidente nazionale di Anci e sindaco di Bari, Antonio Decaro.

A margine ha rilasciato alcune dichiarazioni: “è importantissimo che i Comuni, i sindaci, i Consigli comunali siano aiutati a lavorare al meglio. Se i Comuni lavorano bene e possono erogare servizi di alta qualità, in fondo sono le istituzioni più vicine ai cittadini. E quindi anche nei cittadini, lavorando bene con i Comuni, si instaura di nuovo la fiducia nelle Istituzioni. E proprio per questo anche in Parlamento, nella Commissione Bilancio e nella Commissione Affari Costituzionali, c’è una legge in supporto dei Comuni e dei sindaci che è in lavorazione. La prossima settimana terminerà anche la presentazione degli emendamenti e quindi sarà un ulteriore passo avanti. E’ proprio la legge che tutti i primi cittadini avevano elaborato insieme”.

Ed ha poi annunciato una novità: “per la prima volta da oggi potete andare sul sito della Camera e con un click vedere il bilancio. Uscirà un grafico in cui entrare a conoscenza dei trend di spesa, rispetto all’anno precedente. Un bilancio così chiaro e trasparente alla Camera non c’era mai stato”.

Ed ancora sugli enti locali: “i sindaci e i Consigli comunali sono fondamentali. Sono coloro che sono in trincea, sono coloro che devono erogare i servizi fondamentali, che si interfacciano con i cittadini. Se le istituzioni non sono vicine ai sindaci è come se l’intero sistema Italia crollasse. Più i Comuni sono forti, più le Istituzioni sono dentro e vicino ai Comuni e c’è una filiera forte e salda. E così, più riusciamo a fare un servizio vero al Paese che è l’unico motivo per cui siamo stati eletti”.

E sollecitato dai giornalisti ha aggiunto: “nella Manovra si dà spazio ai Comuni anche per recuperare la tassazione che non viene pagata. In effetti, i Comuni sono in difficoltà per recuperare le tasse non pagate, non solo da chi ha situazioni di disagio”.