Arrivati gli studenti americani al college Santa Chiara Study Centre

24
dav

In pieno svolgimento l’anno accademico del college americano Santa Chiara Study Centre. 

Da qualche settimana sono presenti 36 ragazzi provenienti dalla A&M Texas University ai quali, tra qualche giorno, andranno ad aggiungersi nuovi studenti provenienti sempre dagli Stati Uniti che concentreranno i loro studi su architettura, musica ed ingegneria. 

Complessivamente saranno circa 80 i ragazzi che arriveranno d’estate sia dalla California che dal Colorado. Nei giorni scorsi il sindaco Agnelli ha ricevuto questo primo gruppo in comune per il consueto benvenuto. “In questo momento di transizione ci vuole grande forza e ci sentiamo veramente tanto impegnati per gettare le basi per un futuro davvero interessante e prosperoso” dichiara Sharon Stone Barucchieri durante l’incontro. 

In questi “primi” 30 anni di attività del college americano a Castiglion Fiorentino, che ha visto nel professor Paolo Barucchieri il suo deus ex machina, sono transitati da Castiglion Fiorentino quasi 11 mila studenti. “La struttura di via San Giuliano con i suoi studenti sono, per noi, un punto di forza per Castiglion Fiorentino. Per questo motivo, fin da subito, lo abbiamo tolto dai beni alienabili. Come bene strategico, quindi, lo consideriamo e lavoriamo insieme ai coordinatori e professori per renderlo in futuro ancor più importante per tutta la collettività. Il collegio Santa Chiara è un luogo di storia e di cultura. Un ringraziamento a Sharon, a Garnett e a tutti i professori, coordinatori e direttori delle Università che hanno scelto e scelgono ancora oggi Castiglion Fiorentino come sede per i loro corsi universitari” conclude il sindaco Mario Agnelli.