Asili nido e scuole dell’infanzia: la domanda per il contributo a parziale rimborso delle rette . L’assessore Tanti: “360.000 euro per il sistema scolastico integrato. Scegliere la scuola per le famiglie è un diritto”

asilo nido - Peter Pan
asilo nido - Peter Pan

È possibile entro lunedì 28 ottobre, per le famiglie residenti nel Comune di Arezzo, inoltrare domanda per ottenere un contributo a parziale rimborso delle spese sostenute nello scorso anno scolastico per le rette dei nidi e delle scuole dell’infanzia (comunali, privati, paritarie).

“Parliamo di tutti i nidi e delle scuole dell’infanzia comunali e paritarie – ha sottolineato l’assessore Lucia Tanti – e questo perché riteniamo giusto che in un sistema integrato di servizi educativi, alle famiglie venga offerto il più ampio ventaglio di opportunità economiche, oltre che didattiche. Scegliere la scuola è un diritto, è per questo che vi è un’alleanza tra le istituzioni, da Roma ad Arezzo, perché tutte le famiglie possano beneficiarne”.

Domanda esclusivamente online al link https://comunearezzo.elixforms.it/rwe2/module_preview.jsp?MODULE_TAG=MOD_SC_CTRMIUR_1819
Non possono presentarla le famiglie esenti dalle suddette rette e quelle non in regola con i pagamenti sempre relativi all’anno 2018/2019. Coloro che invece hanno già fruito di bonus dovranno indicare nell’istanza la spesa complessiva sostenuta a titolo di retta ma detraendo le somme corrispondenti ai benefici ricevuti.