Aspettando la 9/a edizione di “Sguardi sul Reale”: incontro aperto con Umberto Galimberti

Umberto Galimberti
Umberto Galimberti

L’incontro, aperto al pubblico, dal titolo “L’uomo nell’era della Téchne” con  Umberto Galimberti anticipa la 9/a edizione del festival Sguardi sul Reale (dal 12 aprile al 12 maggio) organizzata dall’associazione culturale MACMA

 L’incontro sarà preceduto dalla proiezione del cortometraggio “Blue screen” di Alessandro Arfuso e Riccardo Bolo sulla rivolta degli androidi

Terranuova Bracciolini, 15 febbraio 2019 – Sarà il sociologo e giornalista Umberto Galimberti il protagonista dell’incontro dal titolo “L’uomo nell’era della Téchne”, in programma martedì 19 febbraio alle 21.15 presso l’Auditorium Le Fornaci di Terranuova Bracciolini (Ar). L’evento anticipa la 9/a edizione di “Sguardi sul Reale”, festival organizzato dall’associazione culturale MACMA che indaga e racconta le espressioni e i volti del contemporaneo attraverso arte, cinema, illustrazione e musica che si svolgerà dal 12 aprile al 12 maggio nel Valdarno, tra il Comune di Terranuova Bracciolini e Loro Ciuffenna.

Anche quest’anno, indagando sempre nuovi orizzonti culturali e abbracciando più linguaggi artistici (cinema, illustrazione, letteratura), Sguardi sul Reale sarà un momento di riflessione e indagine sulla contemporaneità, un luogo dove raccontarsi e fare esperienza dell’altro e dell’altrove, attraverso varie forme e strumenti di conoscenza e narrazione, toccando come nelle scorse edizioni argomenti contingenti e universali.

L’incontro con Galimberti sarà il primo sguardo sul presente del lungo cammino del Festival, incentrato sui temi delle sue più recenti pubblicazioni e interventi; uno sguardo sulla società attuale lucido e profondo, attento soprattutto alle derive comportamentali e affettive dei nostri tempi, al rapporto conflittuale che lega l’uomo alla tecnica e alla tecnologia e quello tra tecnologia e sentimento.

L’incontro sarà preceduto dalla proiezione del cortometraggio “Blue screen” di Alessandro Arfuso e Riccardo Bolo. L’insolita pellicola, a cavallo tra fantascienza e documentario e costruita interamente con materiali d’archivio, è un’interessante riflessione sulle intelligenze artificiali e su quanto lontano gli uomini si spingeranno con esse, sulla linea sottile che divide esseri nati ed esseri creati, ma entrambi capaci di pensare e sentire.

Il programma completo del festival sarà disponibile prossimamente su www.macma.it .

Sguardi sul Reale è organizzato e prodotto dall’associazione culturale MACMA, in collaborazione con associazione Valdarno Culture, con il sostegno di Comune di Terranuova Bracciolini, Unicoop Firenze – Sezione Soci Montevarchi.