Babbi Natale in Harley Davidson per le vie della città

Babbo Natale
Babbo Natale

I SuperTuscansArezzo rinnovano il consueto evento

Anche quest’anno un “serpentone” chiassoso di Harley Davidson animerà le strade della Città di Arezzo in occasione delle festività natalizie. Un gruppo di amici accomunati dalla passione per queste moto porterà doni al reparto Neonatologia del nosocomio cittadino, grazie al contributo fattivo della dott.ssa Letizia Magi. È previsto un passaggio per il Luna Park e un brindisi benaugurale in Piazza Sant’Agostino.

Nel pomeriggio di Domenica 15 dicembre 2019 un gruppo di amici animeranno le strade cittadine con un “serpentone” di Harley Davidson. Un appuntamento di beneficenza che si ripete per il nono anno consecutivo e che ha visto questi centauri unirsi nel 2011 al CALCIT, nel 2012 e 2013 a Casa Thevenin, nel 2014 a Futurabile (il Centro per l’età evolutiva dell’Istituto Privato di Riabilitazione dei Padri Passionisti d’Agazzi), nel 2015 e 2017 al Reparto Pediatrico dell’Ospedale San Donato, 2016 alla AIPD – Associazione Italiana Persone Down – Onlus – Sezione di Arezzo e nel 2018 a Progetto 5.
Si tratta di impegni di collaborazione che seguono due direttrici principali: i destinatari delle attenzioni sono i bambini; si intende realizzare progetti specifici concordati tra le parti in luogo della mera consegna di denaro.
Le festività natalizie del 2019 vedono la collaborazione dei SuperTuscans con il Reparto Neonatologia dell’Ospedale San Donato come concordato con lo staff sanitario.
Esaurita la consegna dei doni (ore 15:30) si procederà in direzione Luna Park (16:30) dove la compagine è sempre stata accolta allegramente dagli amici esercenti delle giostre, anche grazie alla intercessione di Renato Falorni, dove è prevista la distribuzione di dolciumi ai bambini presenti.
Si ripartirà in direzione Piazza Sant’Agostino (17.30) dove ci attende un brindisi benaugurale.
Sperando di fare cosa gradita alla collettività si invita a partecipare numerosi.