Carmine Buccili fa Tris alla Strasimeno

38

GUARDA LA FOTOGALLERY DELLA CORSA

Ottimi gli atleti della U.P.Policiano Haibel vince la 10 km

Oltre 2.000 atleti hanno partecipato alla 18^ edizione della Strasimeno, per fortuna quest’anno senza pioggia in cui Carmine Buccilli domina per il 3° anno consecutivo questa ultra maratona in campo maschile e Federica Moroni in campo femminile.

Bene gli atleti della U.P.Policiano che sia nella km 10 che nella mezzamaratona hanno piazzato molti atleti nei primi 10 con la vittoria di Haibel Mourad nella km 10.

Cronaca:

Partenza alle ore 9,15 dopo che la banda intonasse l’inno nazionale, e poi via nel lungo lago che costeggia il Trasimeno.

La nuova location di quest’anno (sicuramente più funzionale e direi anche più spettacolare) e le condizioni meteo hanno favorito il record dei partecipanti.

Subito in testa gli atleti della Polisportiva Policiano con Haibel Mourad tallonato dai compagni di squadra Tartaglini,Taoss,Annetti,Graziani e Mori, dopo circa 2 km Mourad prende decisamente il comando staccando tutti gli altri. Dietro se la giocano in 6 per salire sul podio ,Lembo , Angeloni , Tartaglini , Taoss,Fortunati e Annetti. Solo nel finale Lembo cerca di recuperare su Haibel ma invano e alla fine viene staccato di poco più di 10″ mentre gli altri accusano un distacco più ampio. Buone le prestazioni degli altri atleti del Policiano Tartaglini (4°) Taoss (5°) Annetti (7°) Mori (9°) e Graziani (11°). Nei veterani Salavtore Basile del Policiano è stato battuto in volata da Di Petrolio  mentre Sinatti è giunto 5°, Soldini 6° e Scaglia (9°).

In campo femminile bella vittoria di Francesca Volpi dell’atletica Avis Sansepolcro  che la spunta su Sara Cortona e Ela Stabile.

Nella gara di mezzamaratona netta la vittoria del lombardo Giuseppe del Priore con 3′ di vantaggio sull’atleta di casa Andrea Lucchetti e Tommaso Cardinali di Perugia.

Anche in questa gara molto bene gli atleti aretini della U.P.Policiano con Leonardo Fatichenti al 4° posto, Stefano Bettarelli 5°, Michele Pastorini 7° posto e 8° posto di Lorenzo Rossi.

In campo femminile la romana Maria Casciotti vince con 1′ di vantaggio su Cassandra Olivieri e l’aretina della Subbiano Marathon Daniela Romanelli, mentre al 5° posto anche l’altra aretina Francesca Barneschi dell’Atletica Sestini.

La gara prosegue verso la km 34 con il ternano Gianfilippo Grillo vincere su Massimiliano Di Serio e Marco Indelicato mentre in campo femminile tris umbro con Pina Deiana vittoriosa su M.Luisa Maniconi ed Eleonora Raggi.

Lotta serrata nella gara di Maratona con la sfida fino all’ultimo km tra Merluzzo e l’inglese Sertic in cui l’umbro riesce a percepire le difficoltà dell’avversario ed in prossimità dell’ultimo ristoro , Sertic  si  ferma più del previsto per rifocillarsi,mentre  Matteo Merluzzo ne approfitta subito avvicinandosi e mettendo in difficoltà l’inglese  da un punto di vista psicologico superandolo di slancio e andando a vincere una prova che fino a 5 km dal traguardo sembrava impossibile, al 3° posto il sud africano Smith. In campo femminile vittoria netta della napoletana Anna Maria Caso sulla marchigiana Paola Quattrini e la toscana Laura Lapi.

Intanto la corsa prosegue  con la galoppata solitaria di Carmine Buccilli  che a 5 km dalla conclusione  per una  improvvisa stanchezza dovuta un po’ al vento di tramontana un po’  alla assunzione di bevanda  provoca un’improvviso arresto , superato dopo qualche minuto.

L’andatura si riduce notevolmente,ma sufficiente per portare a termine la gara con la 3^ vittoria consecutiva e l’ottimo tempo di 3h33’39, al 2° posto staccato di 6′ Stefano Velatta e 12′ su Serhii Popov mentre salta l’altro favorito, l’Ucraino Glyva ritiratosi intorno al 42° km . In campo femminile vittoria solitaria di Federica Moroni in 4h05’05” staccata di 20′ Denise Tappatà e l’umbra Federica Poesini staccata di oltre 25′.

Prossimo appuntamento del HGrand Prix , Domenica 24 Marzo a S.Zeno (AR) con la 6^ Camminata della Valdichiana

Tutti i risultati su www.dreamrunners.it